Del Corvo, Donadei e Matera insieme nella conferenza di ieri ad Avezzano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Ieri alle ore 11:30 nella sede elettorale di Antonio Del Corvo in via Veneto ad Avezzano si è tenuta una conferenza stampa alla quale hanno presenziato Fabiana Donadei, candidata di Pratola Peligna per il Consiglio Regionale, l’Europarlamentare Barbara Matera e il candidato alla Regione Antonio Del Corvo.

Come riportato anche dal quotidiano d’Abruzzo “Il Centro”, i temi principali che sono stati affrontati sono l’attenzione da riservare in misura maggiore ai fondi europei, spesso inutilizzati, da parte dell’Abruzzo; la necessità di opere strategiche, in particolare la rete ferroviaria Sulmona-Roma, e un’attenzione più mirata l’Abruzzo interno.

“Sono molto legata all’Abruzzo, regione nella quale trascorro le vacanze con la mia famiglia”, spiega Barbara Matera. “È una regione importante, che ha bisogno di una guida che non rimandi indietro i numerosi fondi che l’Europa concede, e di cui l’Abruzzo utilizza solo il 2%. Ricordo a chi la critica che l’Europa ci ha garantito ben 60 anni di pace”.
Donadei nel contesto dell’utilizzo dei fondi europei anche per quanto riguarda lo stato dell’arte ha sottolineato l’importanza di una figura politica che con competenza e determinazione affianchi ed indirizzi i tecnici nella stesura dei progetti da sottoporre alle commissioni, per agevolare l’accesso sia ai fondi diretti che indiretti.

Del Corvo, rispondendo alla domanda di un partecipante, ha anche prospettato l’idea, già utilizzata durante la sua legislatura in Provincia per quanto riguarda i progetti delle scuole, di creare gruppi di lavoro di neolaureati per la corretta elaborazione dei progetti europei.

Matera ha elogiato Donadei e Del Corvo per il loro lavoro e il modo in cui stanno portando avanti la campagna elettorale, con toni pacati e dando spazio principalmente alle proposte.
Del Corvo e Donadei hanno poi parlato dell’importanza delle infrastrutture per la nostra regione, e di come queste debbano essere potenziate e modernizzate.