De Angelis sulle elezioni comunali: “Il Cdx è stato vittima della prepotenza della Lega “

Avezzano – Il giorno dopo la netta vittoria di Giovanni Di Pangrazio alle elezioni comunali di Avezzano contro l’avversario Tiziano Genovesi interviene il Commissario Provinciale, nonché ex Sindaco di Avezzano, Gabriele De Angelis.

De Angelis, nel suo commento, non si esime dal criticare le scelte dell’On. Luigi D’Eramo che, a suo dire, dovrebbe dimettersi e della Lega sulla scelta del candidato.

Invece di accusare gli altri, l’On. Luigi D’Eramo dopo i suoi evidenti errori che hanno portato alla sconfitta del cdx ovunque lui abbia imposto i suoi candidati dovrebbe dimettersi” scrive De Angelis.

Il Cdx è stato vittima della prepotenza della Lega che non ha saputo scegliere il candidato ottenendo la metà dei voti potenziali di coalizione al primo turno (21 per cento contro il 40 della somma dei  loro partiti) e fallendo clamorosamente il ballottaggio dopo. La parte moderata della Città, della quale la coalizione della Taccone rappresentava il 17 per cento rimane incredibilmente penalizzata. Quello che è successo, è la rappresentazione plastica della miopia politica di una parte della  destra capace di autoinfliggersi, come suo solito in questa città sonore batoste elettorali contro il favore dei pronostici” continua il Commissario Provinciale.

Per il futuro auspico che la classe dirigente apicale dei partiti prenda atto del disastro politico e sappia individuare e rimuovere dalle cariche operative i soliti sfascisti arcinoti ai cittadini di Avezzano e provincia . Auguro al sindaco neo eletto un buon lavoro nel primario interesse della Città” conclude De Angelis.

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend