fbpx

De Angelis, si va verso una maggioranza allargata

Prove di intesa con l'Udc

Avezzano – Il centrodestra unito si impegna formalmente per il rilancio e la crescita di Avezzano e di tutto il territorio marsicano.

“Ci sarà un incontro preliminare – si legge in una nota – che sancirà un patto dettagliato per lo sviluppo della Marsica con tutte le componenti del centrodestra, tra il coordinatore regionale di Forza Italia, Nazario Pagano, il sindaco di Avezzano, Gabriele De Angelis (dimissionario a seguito della decisione del Consiglio di Stato sull’anatra zoppa), il coordinatore dell’Udc, Enrico Di Giuseppantonio, e il segretario provinciale dell’Udc aquilana, Lino Cipolloni, in quello che è solo il primo ma significativo passo verso l’unità di intenti dell’azione politica e amministrativa a beneficio del territorio”.

“Non appena il documento programmatico sarà elaborato in tutti i suoi dettagli, assieme agli alleati della Lega e di Fratelli d’Italia, con il naturale allargamento del bacino di competenza e di condivisione – prosegue – verrà  formalizzato e consegnato nelle mani dei candidati di centrodestra Antonio MartinoGaetano QuagliarielloPaola Pelino e Antonio Del Corvo, affinché diventi l’importante prememoria che guidi le prime fasi della legislatura”.

“L’intesa  – conclude la nota – segna non solo un patto per lo sviluppo, di cui il capoluogo marsicano avverte una pressante necessità, ma anche un rinnovato quadro unitario tra le anime del centrodestra che si ritrovano attorno a linee programmatiche comuni e partecipate, nel solo interesse di una amministrazione efficace e in grado di fornire risposte concrete alle esigenze e alle problematiche dei cittadini. La confluenza delle diversità di centrodestra ha consentito di convergere verso linee operative che assicurino un’interazione tra scala locale e nazionale, a totale benificio della realtà della Marsica”.

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend