fbpx

De Angelis si dimette ma apre uno spiraglio: “‘No’ al commissariamento”

Il Primo Cittadino dice 'No' al commissariamento: "Avezzano ha bisogno di essere governata"

Avezzano – il sindaco di Avezzano, Gabriele De Angelis, ha formalizzato le dimissioni che aveva annunciato nei giorni scorsi in seguito dalla conferma della sentenza del Tar Abruzzo da parte del Consiglio di Stato che ha ridisegnato la composizione del consiglio comunale della città mettendolo formalmente in minoranza.

De Angelis si dimette ma apre uno spiraglio: "'No' al commissariamento"“A me piacerebbe sempre finire quello che ho iniziato, ma non posso esimermi dal rispettare la sentenza del Consiglio di Stato. Ci saranno comunque venti giorni per trovare un assetto politico che consenta di continuare: siamo aperti al confronto con le forze politiche che sono in maggioranza, e saranno incontri che si terranno nella sede istituzionale del comune, non si faranno nei grottini”.

“Il Comune di Avezzano – prosegue De Angelis – è il ‘Comune spinta’ della Marsica: lasciarne le sorti in mano ad un commissario credo sia un mancato senso di responsabilità verso la città, che ha bisogno di essere governata”.

“La giunta è stata sciolta la settimana scorsa – conclude – e ringrazio i componenti per il loro passo indietro, compiuto con uno spirito di squadra mai visto in un’amministrazione: i cittadini non possono più vivere un periodo di sospensione, da qui la scelta delle dimissioni”.

https://www.facebook.com/DeAngelisGabrielesindaco/videos/1028535900628131/

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend