carabinieri
Avezzano, stranieri armati di mazze e bastoni colpiscono nella notte vetrine e auto
Sostegni economici ai giovani agricoltori che desiderano avviare un'attività imprenditoriale
Sostegni economici ai giovani agricoltori che desiderano avviare un'attività imprenditoriale
image6
Eventi di sensibilizzazione contro le tematiche del bullismo e Cyberbullismo all'IIS Ettore Majorana di Avezzano
matteo salvini
Oggi Matteo Salvini ad Avezzano: focus su infrastrutture e raddoppio ferroviario Roma-Pescara
ragazzo-salva-capriolo
Il WWF Abruzzo premierà Samuel, il ragazzo che non ha esitato a buttarsi in mare per salvare un Capriolo
Cerca
Close this search box.

Dante e Silone così lontani eppure così simili e attuali: il sindaco di Pescina, Mirko Zauri, celebra Alighieri

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Ferdinando Pecce
Ferdinando Pecce
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Prof
Necrologi Marsica Angela Vicaretti
Angela Vicaretti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Iva Basile
Iva Basile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Cesare Macera
Cesare Macera
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Elisa Verdecchia
Elisa Verdecchia
Vedi necrologio

Pescina – C’è un sottile, quasi impercettibile fil rouge che lega Dante Alighieri allo scrittore più importante della Marsica, Ignazio Silone. Un legame che prende le mosse da uno degli episodi storici più controversi del Medioevo, quello legato al famoso “gran rifiuto” di Celestino V che Dante descrive nella sua Commedia e che Silone racconta nel suo splendido romanzo in forma teatrale “L’avventura di un povero cristiano“.

Il Sindaco di Pescina, Mirko Zauri, nel corso della cerimonia con la quale il Comune di Pescina celebra il 700° anniversario della morte dell’Alighieri, si sofferma proprio su questo strano vincolo letterario che attraversa i secoli e che si incarna proprio nella figura di Pietro da Morrone eletto al soglio pontificio il 5 luglio del 1294 col nome di Celestino V.

Dante” ricorda Zauri “colloca la figura di Celestino V nel III canto dell’Inferno, nel girone degli ignavi di coloro, cioè, che vissero senza infamia e senza lode. Celestino V viene giudicato un vile“. In sostanza il poeta fiorentino vuole rimproverare a Pietro da Morrone di aver favorito, con la sua rinuncia al pontificato, l’ascesa al Papato di Bonifacio VIII, artefice dell’esilio politico di Dante.

Celestino V raccontato da Silone, come spiega Mirko Zauri, è una figura diametralmente opposta rispetto a quella illustrata da Dante nella Commedia: Celestino V rifiutò di diventare papa per via della sua natura profondamente cristiana ed evangelica che andava in aperto contrasto con la Chiesa così come era nel XIII secolo.

Dante e Silone nel tempo così lontani, eppure così simili e attuali” sottolinea il primo cittadino di Avezzano. La “viltade” che Dante attribuisce a Celestino V diventa, per Silone, l’impossibilità per un uomo di Cristo di approdare con sincerità all’avventura pontificale, riconoscendo che “è difficile essere papa e rimanere un buon cristiano“.

PROMO BOX

carabinieri
Sostegni economici ai giovani agricoltori che desiderano avviare un'attività imprenditoriale
image6
matteo salvini
ragazzo-salva-capriolo
Raccolta-differenziata001-660x330
wp-1709332277273
Picsart_24-03-01_13-32-09-066
cd
WhatsApp Image 2024-03-01 at 18.56
incontro angelosante sisto
Ambulanza 118 e vigili del fuoco
l'ISWEB Avezzano Rugby
FB_IMG_1709309825346
Chiusura notturna della tratta autostradale del Traforo del Gran Sasso, carreggiata in direzione L'Aquila/Roma
I bellissimi murales di Pescocanale nel programma "Trend Italy" di Rai International
Sono 80 le famiglie che ricevono pacchi alimentari dalla Croce Rossa di Carsoli: "Tante hanno bambini"
Installata un'isola ecologica per non residenti a Roccavivi: accessibile 24 ore su 24
Da lunedì 4 Marzo disponibile il servizio di assistenza al cittadino presso il Comune di Collelongo
Istituiti divieti di sosta temporanei su alcune strade di Avezzano per consentire il servizio di spazzamento e pulizia
Contributi a fondo perduto per l'acquisto di impianti autoclave per abitazioni civili
La Compagnia Fratelli di Taglia presenta "Alice", domenica 3 Marzo presso il Teatro dei Marsi ad Avezzano
foto 1
Dal 2 al 17 Marzo a Celano, presso la parrocchia del Sacro Cuore, ci sarà la missione popolare animata dai Missionari del Preziosissimo Sangue

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Ferdinando Pecce
Ferdinando Pecce
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Prof
Necrologi Marsica Angela Vicaretti
Angela Vicaretti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Iva Basile
Iva Basile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Cesare Macera
Cesare Macera
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Elisa Verdecchia
Elisa Verdecchia
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina