Dante Capaldi presenta a Capistrello il suo libro “Il nastro dei ricordi”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Capistrello – Sabato 31 marzo, alle 16, nei locali della Sala Ottaviani, verrà presentata la seconda edizione, riveduta ed ampliata, del libro “Il nastro dei ricordi” del giornalista e scrittore aquilano Dante Capaldi. Interverranno: Pierluigi Palmieri dell’Università Lumsa di Roma ed il dottor Mario De Vecchis. Porterà i suoi saluti il sindaco di Capistrello Franco Ciciotti.

Nel libro si vedono come in un film le varie stagioni della vita che scorrono senza rimpianti, senza l’idealizzazione del passato in quanto tale: si respira invece un dinamismo, una capacità di attualizzare ricordi lontani e di ricercare ragioni a scelte recenti. Una forza e una voglia di vivere che è il filo rosso del libro e che passa attraverso le varie stazioni della vita (metafora usata dall’autore) con velocità, con allegria, con lucidità: con gli occhi bene aperti a guardare ogni cosa bella e buona dell’esistenza.

Così i momenti salienti di un percorso autobiografico diventano spunti di riflessione e di ragionamento sull’oggi, e attraversano il dolore di una malattia o quello del terremoto, rinsaldando antichi legami e sorreggendo, appunto, lo scorrere dei ricordi, e conferendo luce ad altri personaggi, luoghi e momenti.




Lascia un commento