Corretti stili di vita e lotta alle dipendenze, la LILT-Avezzano incontra gli studenti del Liceo Scientifico per la settimana nazionale della prevenzione oncologica



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – In occasione della settimana nazionale dedicata alla prevenzione oncologica (17-24 marzo 2018), la delegazione marsicana della LILT, Lega Italiana per la Lotta ai Tumori, da sempre impegnata nella sensibilizzazione sul territorio, organizza un incontro formativo con gli studenti del Liceo Scientifico “Vitruvio Pollione” di Avezzano.

L’appuntamento è per sabato 24 marzo dalle 9,15 alle 11,15. Alla conferenza, organizzata dal dottor Antonio Addari, presidente LILT L’Aquila, dalle volontarie della delegazione di Avezzano in collaborazione con la professoressa Mariateresa Di Natale, gli studenti verranno sensibilizzati su temi cruciali contro l’insorgenza dei tumori. In particolare, il dottor Addari, in qualità di relatore, affronterà l’importanza dell’educazione a corretti stili di vita e la prevenzione delle dipendenze da fumo, alcol e droga.

Si tratta dell’ennesima iniziativa firmata LILT rivolta al territorio marsicano. Questa volta la LILT ha scelto gli studenti come propri interlocutori privilegiati per porre ancora una volta l’accento sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce, quali armi fondamentali per la lotta ai tumori. Un’iniziativa nobile per educare anche l’universo giovanile a prendersi cura, sin da subito, della propria salute attraverso corretti stili di vita come misure preventive contro l’insorgenza delle patologie neoplastiche.




Lascia un commento