Continua la raccolta fondi per la Protezione Civile


Tagliacozzo. Arrivano i bussolotti per la raccolta fondi in favore della Protezione Civile di Tagliacozzo. L’idea è nata da un gruppo di cittadini lo scorso agosto, a seguito dell’emergenza incendi che ha duramente colpito il territorio comunale. Il N.O.V.P.C. di Tagliacozzo, infatti, era costretto a operare con pochissime attrezzature e a spese dei volontari a causa del mancato rimborso regionale.

Da subito accolta con entusiasmo dai tagliacozzani, la raccolta fondi era già partita in estate con donazioni tramite bonifico bancario. Ora, per agevolare l’operazione, si è pensato di esporre dei bussolotti nei negozi della cittadina. Numerosissime sono state le attività commerciali di Tagliacozzo che hanno risposto positivamente all’invito degli organizzatori. A breve, inoltre, verrà attivata anche una piattaforma online per chiunque volesse contribuire e non avesse la possibilità di farlo con i bussolotti o tramite bonifico.

«Laddove le istituzioni latitano interviene, come sempre, la generosità di un popolo, di una comunità», ha dichiarato Romana Rubeo, consigliere comunale di opposizione nonché una degli organizzatori della raccolta fondi. Lo scorso aprile, infatti, in sede di approvazione del bilancio comunale, era stata bocciata la proposta del gruppo consiliare di opposizione “Tagliacozzo Unita” di aumentare il contributo annuo comunale in favore della Protezione Civile di Tagliacozzo. Proposta ripresentata e nuovamente bocciata – non senza strascichi polemici – nell’ultimo consiglio comunale, lo scorso 9 ottobre.

Un bel segnale quello lanciato dalla popolazione, che ritiene indispensabile il lavoro svolto dalla Protezione Civile e lo sostiene con i mezzi a propria disposizione.

Per contribuire tramite bonifico bancario i dati sono i seguenti:

NOVPC TAGLIACOZZO

Banca di Credito Cooperativo di Roma Agenzia 60

Via Vittorio Veneto, snc 67069 Tagliacozzo (AQ)

IBAN: IT 19 S083 2740 8100 0000 0002 234


Invito alla lettura

Ultim'ora

Riconsegnati ai fedeli e alla cittá di Avezzano la gradinata e il sagrato della Cattedrale

Avezzano – “Dopo due lunghi anni, dopo tante difficoltà e non poca fatica, tutti potranno accedere in Cattedrale passando per la porta principale. La gradinata e il sagrato sono riconsegnati ...


Gestione idrica autonoma: il Tar dice no alla sospensiva, ma i sindaci di Civitella Roveto e Canistro non demordono

“Nella mattinata di ieri, sabato 26 novembre, i Comuni di Canistro e Civitella Roveto, unitamente agli altri Comuni difesi dal Prof. Avv. Giandomenico Falcon, hanno ...

Tragedia di Rigopiano, parenti delle vittime: “Richieste di condanna che, se confermate, darebbero pace e dignità ai nostri 29 angeli”

Abruzzo – Sono state tre le udienze che porteranno a una sentenza di primo grado sulle responsabilità in merito alla tragica vicenda di Rigopiano. Il ...

UILTemp Abruzzo: “Persistente condizione di precarietà psicologica dei lavoratori e delle lavoratrici in LFoundry”

Avezzano – “Con l’arrivo del fine anno è opportuno fare un bilancio della situazione lavorativa della centinaia di lavoratrici e lavoratori Lfoundry che hanno vissuto ...

Degrado estremo in una stazione della linea Roma-Avezzano, la denuncia di Simone Cicalone

Una stazione della linea ferroviaria Roma-Avezzano risulta essere in una situazione di totale abbandono. La denuncia proviene dallo youtuber Simone Cicalone che, in uno dei ...



Lascia un commento