Consigliera comunale di Avezzano condannata per estorsione

Avezzano – Il consigliere comunale di Avezzano, Arianna Stati, è stata condannata per estorsione a 5 anni e un mese di reclusione.

Per lei il giudice ha stabilito anche l’interdizione dai pubblici uffici e il pagamento di una multa. La vicenda risale a 12 anni fa quando la donna finì sotto la lente d’ingrandimento della Guardia di Finanza in una maxi inchiesta su presunte truffe immobiliari.

I finanzieri smascherarono una rete di agenzie immobiliari che, secondo l’accusa, cercavano di influenzare i proprietari degli immobili nell’ambito delle aste giudiziarie chiedendo somme di denaro per poter partecipare agli incanti.