La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
Pescina – In un’estate degli anni ’80 fece sosta presso la stazione F.S. di Pescina il famoso “Treno Verde” con una mostra itinerante organizzata dal Ministero dei Trasporti,...
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
Marsica – Erminio Sipari (Alvito 1869 – Roma 1968) è spesso ricordato per essere stato il fautore e primo presidente del Parco nazionale d’Abruzzo, uno dei pionieri della conservazione...
Castello baronale dei Colonna (Avezzano)
L’arrivo dei  Colonna nella Marsica: amministratori del feudo in fermento nel 1653
Dopo la morte di Marcantonio (24 gennaio 1659), gli successe nei possedimenti marsicani Lorenzo Onofrio Colonna che, alla metà degli anni ottanta del XVII secolo, incappò nella celebre guerra di successione...
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
È vero: Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum non sono località dell’Abruzzo. Però va anche detto che fino al 1963 l’Abruzzo e il Molise erano una sola Regione, ed ecco spiegato il mio...
pieralice
Giacinto De Vecchi Pieralice, un erudito tra il carseolano e Roma
Giacinto De Vecchi Pieralice (1842-1906) fu un intellettuale con vasti interessi culturali nel campo umanistico e storico. Nacque a Castel Madama (RM) il 16 dicembre 1842 da Michele Pieralice ed Eufrasia...
Due donne di Civita d'Antino ritratte nei pressi di Palazzo Ferrante dal famoso artista danese Kristian Zahrtmann nel 1904
Due donne di Civita d'Antino ritratte nei pressi di Palazzo Ferrante dal famoso artista danese Kristian Zahrtmann nel 1904
Civita d’Antino – Il titolo originale dell’opera di Kristian Zahrtmann di cui parliamo è “Udenfor Seminariemuren i Civita d’Antino” che, tradotto in italiano, diventa...
Come vestivano i banditi Scarpaleggia e Simboli
Il banditismo nella Marsica nei secoli XVI-XVIII: complicità, aberrazioni e compromessi
Lo storico Julian Paz y Espeso, nella sezione manoscritti della Biblioteca Nazionale di Spagna (Archivio Simancas) ha sostenuto che nella prima metà del Seicento, prevalse nel viceregno napoletano il giudizio...
La necropoli di Val Fondillo
La necropoli di Val Fondillo
Opi – La presenza dell’uomo nel nostro territorio è documentata sin dal Paleolitico, tra 300.000 e 120.000 anni fa, quando quest’area era occupata da gruppi di cacciatori in cerca di cibo, quindi...
Cerca
Close this search box.
Home » Attualità » Commissione di Vigilanza, Febbo: ” Fumata nera per i centri di ricerca”

Commissione di Vigilanza, Febbo: ” Fumata nera per i centri di ricerca”

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Dino Zaghini
Dino Zaghini
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Antonio Giusti
Antonio Giusti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Vittoria Cornacchia
Vittoria Cornacchia
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Anna D'Amico
Anna D'Amico
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Luigi Iacoboni
Luigi Iacoboni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Livia Di Pasquale
Livia Di Pasquale
Vedi necrologio

Avezzano – Si è riunita oggi la Commissione di Vigilanza del Consiglio regionale, presieduta dal Presidente Mauro Febbo che all’ordine del giorno prevedeva la discussione su temi importanti e di stretta attualità a cominciare dal futuro dei Centri di ricerca abruzzesi, Crab, Cotir e Crivea.

“Su questo tema – spiega Febbo – va evidenziata la gravissima assenza dell’Assessore regionale Pepe che ha preferito non presentarsi. Erano presenti invece i Componenti del Collegio dei Liquidatori che hanno spiegato come il 27 aprile scorso avevano presentato un progetto articolato su diverse ipotesi di rilancio che vanno dalla realizzazione Centro Unico alla integrazione con i Poli e le Università, al coinvolgimento delle Organizzazioni Professionali, ma che non hanno avuto il via libera definitivo da parte dell’organo politico ed esecutivo. E’ emerso come siano in fase di pagamento (luglio/agosto), da parte di Agea, i fondi relativi alla Misura 214 del PSR 2007/2013: con questi importanti finanziamenti sarà possibile saldare gli stipendi di Crab e Cotir relativi ad alcune mensilità ma non saranno sicuramente sufficienti a coprire tutti i mesi del 2016 ancora in sospeso. Quindi i liquidatori hanno evidenziato che lo stallo temporale venutosi a creare con l’ultimazione della progettualità europea e i tempi di “ripartenza” delle attività vedrà l’applicazione di contratti di solidarietà nonché l’ipotesi, per una parte del personale, di dichiarazione di esubero”.

“Tra l’altro – rimarca Febbo – all’ordine del giorno del prossimo Consiglio regionale (in programma il 12 luglio), non sono state inserite variazioni di bilancio né in favore dei Centri di ricerca né tantomeno per i dipendenti dell’Ara, a differenza di quanto era stato garantito nel corso dell’ultima conferenza dei Capigruppo”.

Altro punto all’ordine del giorno riguardava il Mercato Ortofrutticolo regionale sul quale però va segnalata “la gravissima assenza di tutti i componenti del Cda dei quali nessuno ha ritenuto di dover partecipare; la convocazione verrà ripetuta e la eventuale nuova assenza sarà segnalata oltre che istituzionalmente anche alla autorità giudiziaria”. “Per quanto riguarda l’attività di elisoccorso regionale e le modalità di selezione del personale esclusivamente anestetistico che ha partecipato al corso formativo attivato dal Dipartimento emergenza della Asl 2 – spiega Febbo – sono state confermate le enormi criticità che io stesso avevo sollevato nei mesi scorsi con una interpellanza. In primis alla formazione hanno partecipato solo medici anestesisti che di fatto sono stati selezionati “a chiamata” mancando una Selezione pubblica. Ho dovuto registrare le contestazioni di tutti i presenti, a eccezione degli assenti Muraglia (Direttore del Dipartimento Salute) e Caporrella (Direttore del Pronto soccorso della Asl Chieti) .

Sono stati auditi, il Direttore dell’Emergenza urgenza territoriale, Dante Ranalletta, il Dirigente del Servizio Emergenza territoriale Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, Gino Bianchi, il Direttore Pronto soccorso Asl Teramo, Rita Rossi e il Direttore Medicina e Chirurgia d’accettazione d’Urgenza Asl Pescara, Alberto Albani, i quali hanno sottolineato come sugli elicotteri del 118 è necessaria la presenza di medici di pronto soccorso così come previsto dalle normative nazionali e regionali, e non esclusivamente di anestesisti. Inoltre sono state evidenziate enormi criticità nell’espletamento del servizio sulle province di Chieti e Pescara dove i mezzi sono dotati di verricello ma manca il personale formato per l’utilizzo. Per cui si ha un maggiore costo per un servizio (indispensabile) che non viene erogato, per negligenza. Infatti sabato scorso durante un’attività di emergenza a Fara San Martino è stato necessario chiamare l’elicottero della Polizia di Stato visto che il 118 ha a disposizione i costosi mezzi ma non il personale qualificato”.

“Vista l’assenza sia di Muraglia sia del Direttore del Dipartimento di Emergenza ed Urgenza della Asl di Pescara, Spina – conclude Febbo – l’argomento sarà affrontato nel corso della prossima seduta in programma il 20 luglio”.

PROMO BOX

Copertura del disavanzo del servizio sanitario regionale, convocata una seduta urgente del Consiglio regionale
Domani a Ortona dei Marsi l'inaugurazione del Museo degli insetti Entoma
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
Dopo 27 anni le Frecce Tricolori tornano a L'Aquila per l'Airshow del 25 e 26 Maggio
"Casa della salute mobile" a Civita d'Antino: consentirà di effettuare screening oncologici
FB_IMG_1716297966272
Elezioni europee dell'8 e 9 Giugno, il Comune di Avezzano predispone il servizio gratuito di trasporto disabili ai seggi
Isweb Avezzano Rugby: promozione storica orgoglio d’Abruzzo
mercato
WhatsApp Image 2024-05-20 at 09.14
Incentivi economici alle imprese abruzzesi che assumono giovani disoccupati fino a 35 anni
Sciame sismico in area flegrea, la Protezione Civile attiva l'unità di crisi e allestisce aree di accoglienza per la popolazione
Inaugurazione nuova Big Bench a Pescocanale: domenica 26 Maggio presentazione della panchina gigante sulla montagna della Renga
Una femmina di lupo avvistata tra i campi di Fucino (video)
Comune di Celano
José Borges
Sirente Bike Marathon 20052024 camp reg fci abruzzo marathon
IMG-20240521-WA0000
FB_IMG_1716223877738
pietrucci-pierpaolo
WhatsApp Image 2024-05-20 at 12.48
60 mila prodotti contraffatti finiti sotto sequestro grazie alle indagini eseguite dalle Fiamme Gialle
Pescasseroli si prepara alla magnifica infiorata del Corpus Domini, i lavori prenderanno il via il 1° Giugno
Cammino dell'Accoglienza, 3 giorni di trekking dalla Valle Roveto ad Avezzano attraverso la montagna di Luco e la cresta del Salviano

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Dino Zaghini
Dino Zaghini
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Antonio Giusti
Antonio Giusti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Vittoria Cornacchia
Vittoria Cornacchia
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Anna D'Amico
Anna D'Amico
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Luigi Iacoboni
Luigi Iacoboni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Livia Di Pasquale
Livia Di Pasquale
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina