Colpo del Paterno: in arrivo dalla Lupa Roma ‘Lega Pro’ Luciano Gabriel Leccese



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Da una delle patrie elettive del fútbol, la lontana e affascinante Argentina, approda in terra marsicana Luciano Gabriel Leccese, l’attaccante a lungo inseguito dalla Asd Paterno Calcio che si appresta a completare un reparto di altissimo lignaggio tecnico attraverso un pregevole connubio prodotto attraverso il mix tra fisicità e rapidità di esecuzione. Un innesto appartenente al microcosmo delle categorie superiori che ha sposato la causa nerazzurra con l’obiettivo di solcare i traguardi ambiziosi che la Società si è posta come target stagionali.

Il percorso professionale del nativo di Metan Salta dimostra la dedizione al lavoro di calciatore che contraddistingue il classe ’82, capace di completare un pellegrinaggio per i campi da gioco di mezzo Mondo nei quali ha sempre raccolto risultati e consensi. Cresciuto nel Gymnasia y Tiro de Salta, arriva in Italia nel 2007 e da quel momento la sua carriera non conosce sosta: prima il Cassino nella vecchia serie C, poi il Canistro in D per riapprodare di nuovo in C con L’Aquila prima di accasarsi nella Lupa Roma dove vive uno splendido quinquennio caratterizzato dalla doppia promozione dall’Eccellenza alla Lega Pro; ad impreziosire il tutto le parentesi internazionali in Spagna e nella Serie B messicana che ne hanno raffinato il bagaglio tecnico-tattico ed esperienziale.

Le sue prime dichiarazioni palesano a chiare lettere l’attitudine che lo caratterizza: «non esiste un “Piano B”, un obiettivo secondario; l’unica meta che sarà in grado di gratificare la mia ambizione sarà il successo con il Paterno Calcio». Leccese ha tenuto a fare un plauso alla Società evidenziando come «tutti mi hanno parlato bene del Paterno e le prime impressioni rispecchiano pienamente la fama che questa realtà si è costruita negli anni. Una società che fa della serietà un marchio di fabbrica, che opera in maniera compatente ed ambiziosa dando certezze ai propri tesserati che così possono pensare solo al campo. Mi ricorda da vicino la situazione che vissi nella Lupa Roma: anche qui, infatti, un Presidente appassionato e dedito alla causa è il fulcro di tutto il meccanismo e sono sicuro che ci siano i giusti presupposti per ripetere la gloriosa parabola che ho vissuto lì». Ai fini della sua scelta decisiva è stata l’intercessione di Mister Iodice: «lo conosco bene, mi ha chiamato e spiegato la sua idea di gioco ed la voglia di vincere che permea l’ambiente paternese. Non mi ha lasciato dubbi e sono felice di essere arrivato». Per concludere un pensiero ai tifosi: «sono argentino, ho la garra nel sangue e non uscirò mai dal campo senza aver dato il 100% per dare ai paternesi e alla Società tutta le soddisfazioni che meritano!».

Un’importantissima tessera viene quindi integrata nel mosaico che la Asd Paterno Calcio sta ultimando in vista della stagione 2016/2017. Non ci resta che dire bienvenido y buena suerte Luciano!




Lascia un commento