CNA Avezzano, continua con successo l’attività sul Superbonus 110

Avezzano – Agli inizi del 2021, precisamente nel mese di Gennaio, gli organi dirigenti della CNA, unitamente al rinnovato direttivo del Consorzio di edili ed impiantisti, di propria emanazione, Edilcoop Abruzzo, guidato dal Presidente Berardino Pierleoni, ebbero l’intuizione di istituire presso la sede dell’Associazione uno sportello dedicato ad imprese del comparto edile e cittadini per far arrivare sul territorio la giusta informazione riguardante una materia, quella dell’eco-sisma bonus, dai tratti sicuramente non semplici, in considerazione anche della continua evoluzione normativa, ma non impossibile, grazie anche alle procedure ben collaudate messe a punto dalla partnership CNA e Consorzio Edilcoop.

A quattro mesi esatti dall’inizio di tale attività” sottolinea l’ingegner Berardino Pierleoniderivante ovviamente da precedenti mesi di studio ed approfondimento, oggi il Consorzio vanta ben 53 imprese iscritte ed operanti nei più svariati settori, da quello edile, a quello dell’impiantistica, termoidraulica, installazione di impianti alimentati da FER, che gli addetti ai lavori conoscono molto bene, insomma un consorzio di imprese in grado oggi dare risposte a 360 gradi in termini di realizzazione delle opere; senza dimenticare lo staff di tecnici, ingegneri edili, strutturisti, termotecnici, grazie ai quali è possibile effettuare attività di progettazione. Insomma uno valido staff che oggi sta rispondendo ai numerosi bisogni dei privati che quotidianamente frequentano gli uffici della CNA per consulenze specialistiche in termini di progettazione, accesso agli atti, sanatorie; dal mese di gennaio ad oggi poco meno di 80 privati si sono rivolti a noi. In ultimo, ma non certo per importanza, il prezioso contributo che l’intero apparato della CNA di Avezzano sta dando a questa intensa attività: dal lavoro di segreteria per la gestione dell’agenda appuntamenti, ai rapporti creati con Enti e Società private con i quali oggi abbiamo sottoscritto dei protocolli d’intesa per creare ulteriori marginalità oltre a quelli già previsti dagli interventi di Superbonus in senso stretto”.

Ci riferiamo in particolare” continua sul punto Francesco D’Amore, Presidente della CNA marsicana, “alla convenzione sottoscritta con Aterno Gas & Power che, oltre a darci la possibilità di proporre agli interessati un ulteriore elemento, quale è appunto l’erogazione di energia elettrica e gas, lo fa riconoscendo condizioni particolarmente vantaggiose a tutti coloro che sono iscritti alla CNA, siano essi cittadini, ovvero imprese”.

Degno di nota sicuramente il protocollo d’intesa sottoscritto con il Comune di Collarmele, che è stato un po’ il pioniere nel perfezionare un accordo con CNA tramite il quale poter erogare servizi inerenti la materia alla propria cittadinanza; abbiamo già svolto un primo incontro presso i locali del Comune stesso alla presenza di 10 nuclei familiari che hanno avuto modo di sciogliere qualsiasi dubbio in merito agli interventi da effettuare, usufruendo già dei servizi del Consorzio; in programma” conclude D’Amoreci sono altre iniziative non solo a Collarmele, ma anche in altri Comuni della Marsica che sulle scia di quanto fatto, intendono replicare tale attività per i propri cittadini anche con il coinvolgimento di tecnici locali, così come suggerito giustamente dall’ingegner Pierleoni, in modo da creare le giuste sinergie”.

A questo punto è doveroso un ringraziamento a tutti i componenti della squadra appena descritta dal Presidente D’Amore e dal Presidente Pierleoni” ci tiene a sottolineare Fabrizio Belisari Direttore della CNA.

E’ vero, un apparato ben collaudato, fatto di persone competenti, professionisti, imprenditori che stanno svolgendo un lavoro encomiabile e che, soprattutto nelle fasi iniziali, hanno sottratto tempo ai loro interessi personali, per arrivare, con un perfetto gioco di squadra, a questi importanti risultati; altro importante aspetto da evidenziare, è quello riguardante la programmazione lavori per il 2021: Edilcoop effettuerà dai prossimi giorni e fino a dicembre 2021 lavori per circa di 5 mln di euro. Un dato significativo soprattutto se teniamo presente che, quasi sicuramente vi sarà una proroga dell’eco-sisma bonus a tutto il 2023 e che i nostri tecnici hanno cominciato a programmare molti interventi anche per gli inizi del 2022. Proroga che ricordiamo è stata fortemente voluta dalla CNA che da subito ha fatto pressioni a livello governativo per far comprendere l’importanza e l’esigenza di procrastinare l’arco temporale del Superbonus”.

Per questo, sarà dei prossimi giorni l’inaugurazione dei primi cantieri Superbonus a “marchio CNA Avezzano E Consorzio Edilcoop Abruzzo”. Altro elemento vincente che la CNA di Avezzano ha messo a disposizione dell’attività del Consorzio Edilcoop riguarda naturalmente l’aspetto finanziario; grazie alle convenzioni sottoscritte a livello nazionale e regionale con i più importanti istituti di credito, è possibile effettuare anche operazioni di cessioni del credito. Tuttavia, proprio in questi giorni, sono in corso delle interlocuzioni anche con banche più strettamente legate al territorio, poiché il nostro obiettivo è quello di individuare dei prodotti creditizi ad hoc che rispondano alle esigenze del tessuto imprenditoriale locale; come dire, cercare di capire, insieme a questi istituti di credito, se possibile “confezionare un vestito su misura” per i nostri imprenditori locali impegnati negli interventi di Superbonus” questa la conclusione di Belisari.

Fonte: Comunicato Stampa Cna Avezzano