lunedì, 12 , Aprile
spot_img

Prima pagina

Civita d’Antino in uno splendido dipinto del 1911 del pittore danese Poul S. Christiansen

Civita d’AntinoPoul S. Christiansen è uno dei numerosi artisti che frequentarono Civita d’Antino durante i primi decenni del Novecento. Vale la pena ricordare, infatti, che il piccolo borgo marsicano, già dalla seconda parte del XIX secolo, era divenuto meta di numerosi pittori danesi che crearono una vera e propria scuola artistica fondata nel 1883 da Kristian Zahrtmann.

Oltre a Kristian Zahrtmann e il citato Poul Simon Christiansen, a Civita d’Antino giunsero pittori come Peter Christian Skovgaard, Aage Bertelsen, Agnes Börjeson, Ejnar Nielsen e molti altri. Le loro opere si trovano esposte in numerosi e importanti musei d’Europa e del mondo.

Il bellissimo panorama che vi mostriamo è stato dipinto da Christiansen nel 1911, durante la sua permanenza a Civita d’Antino. L’artista aveva sviluppato uno stile colorista sotto la guida del collega e amico Kristian Zahrtmann come risultato del suo apprezzamento per le opere di Paul Gauguin e Vincent van Gogh. Questo suo “ritratto” di Civita d’Antino si trova oggi presso lo Statens Museum for Kunst ossia la Galleria Nazionale della Danimarca, situata nel centro di Copenaghen.

- Advertisement -

Promo Box



segnalate

TERRE MARSICANE VIDEO