Circuito di Avezzano, aspetti importanti di questa sesta edizione



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Sta per partire uno degli eventi più attesi dell’estate marsicana, infatti il tradizionale Circuito di Avezzano avrà inizio venerdì 29 giugno.
Si rinnova la partnership con gli esercizi commerciali aderenti a Confcommercio, con la collaborazione di Roberto Donatelli, presidente regionale di Confcommercio Imprese per l’Italia, e di Riccardo Savella, Consigliere Nazionale della Federmoda Confcommercio.

L’evento, organizzato da Felice Graziani, quest’anno presenta nuovi ed importanti aspetti, che prevedono innanzitutto la collaborazione dei pubblici esercizi aderenti, che si sono messi a disposizione lasciando accese le luci e le insegne, in modo da illuminare la città durante il passaggio delle macchine, rendendosi così parte integrante della manifestazione.

I bar e i locali che si sono resi disponibili per qualunque esigenza e che prendono parte all’iniziativa sono il bar “Noa” in via Corradini 199, il bar pasticceria “Olimpia” in via Corradini 127, il bar “Totomania” in via Diaz 65, il “Caffè del Corso” in Corso della Libertà angolo via Monsignor Bagnoli, “Maison di Cafè” in Corso della Libertà 56, “Gran Caffè” in Corso della Libertà 118, “Soho Caffè” in via Garibaldi 77, “La Conca d’oro” in via Garibaldi 121/123 e “Garibaldi Caffè” in via Garibaldi 145.

Altro aspetto importante è che le 28 attività produttive che collaborano con questo evento hanno adottato un equipaggio, ovvero ogni macchina in gara sarà abbinata a un determinato esercizio, il quale fornirà come omaggio un gadget all’equipaggio dell’auto che ha scelto di adottare.

Come da disposizione della Polizia Locale la viabilità delle strade interessate sarà così regolata:
Via corradini chiusura ore 14,30
Il resto delle strade interessate chiusura dalle ore 17:00 con divieto di sosta.

Circuito di Avezzano, aspetti importanti di questa sesta edizione




Lascia un commento