Cibo lasciato ai gatti nel Cimitero di Castellafiume, gli amministratori: “totale mancanza di rispetto per un luogo sacro”



Castellafiume – Ci sono i loculi dei defunti, ci sono i fiori sulle tombe e poi c’è anche qualcuno che, evidentemente, ha deliberatamente lasciato del cibo sul marciapiede affinché uno o più gatti possano mangiare. L’immagine è stata condivisa online dagli amministratori del Comune di Castellafiume per denunciare una situazione che appare quasi surreale.

La foto che oggi pubblichiamo rivela una totale mancanza di rispetto per il luogo sacro, per il territorio del proprio Comune, per le minime regole di igiene che lascia senza parole” scrivono con comprensibile indignazione gli amministratori che così continuano: “A chi continua a dire cosa faccia il Comune rispondiamo che nessun ente può seguire passo passo l’ignoranza e la maleducazione di qualcuno per porvi rimedio. È ora che gli abitanti di questo paese si indignino contro chi continua a gettare fango sull’intera comunità“.



Leggi anche