Cerone a Tonelli e Ranieri: “ Pensate alle cose serie”

Avezzano – L’assessore Alessandra Cerone ‘mette il punto’ alla polemica generata dalla decisione di consegnare degli smartphone agli assessori, ai consiglieri comunali, agli addetti alla segreteria e dell’ufficio di Gabinetto del sindaco Giovanni Di Pangrazio, scelta contestata fortemente dai due consiglieri di oppposizione Claudio Tonelli ( Rinascita di Avezzano) e Fabio Ranieri ( gruppo misto).
“Cari Tonelli e Ranieri, vi rispondo per pura cortesia, sperando di porre fine a questa stucchevole polemica – scrive in una nota l’assessore Alessandra Cerone – ricordo che i telefoni per la prima volta sono stati assegnati ai consiglieri nel 2004 dall’amministrazione in cui tu, caro Claudio, eri capo di Gabinetto. Fu proprio la tua amministrazione, infatti, che scelse di noleggiare i telefoni “top gamma” ad un prezzo molto più alto di quelli di qualità intermedia da noi affittati, nel rispetto della legge. Questa sostituzione degli apparecchi telefonici ci consente di risparmiare oltre 7000 euro l’anno e di contribuire ad elevare Avezzano in ambito tecnologico, come una città territorio merita”.



Lascia un commento