Cerchio, atti vandalici al centro sportivo “Orto Sereno”, rompono la finestra per poter entrare negli spogliatoi

Cerchio– Piccoli atti vandalici, quelli accaduti presso il comune di Cerchio, che comunque rendono ben chiaro il concetto di inciviltà. Per poter entrare nei locali spogliatoi del centro sportivo “orto sereno” potevano benissimo chiedere le chiavi al comune, ma hanno deciso di entrare rompendo una finestra.

Il fatto è stato pubblicamente denunciato da Gianfranco Tedeschi, sindaco del comune marsicano, tramite i propri canali social.

“La ns è una piccola Comunità dove la forza è rappresentata dalla coesione sociale e dall’univoco sentimento di essere legati al ns paese .

CHIEDO A TUTTI DI COLLABORARE IN TAL SENSO PERCHÉ PER ENTRARE NEI LOCALI SPOGLIATOI DEL CENTRO SPORTIVO “Orto Sereno” basta chiedere le chiavi al Comune “senza rompere la finestra”.
AIUTIAMOCI PERCHÉ IL PATRIMONIO PUBBLICO È DI TUTTI E NON DI CHI AMMINISTRA..
Grazie e BUON FERRAGOSTO A TUTTI”
Queste sono state le parole del primo cittadino del comune di Cerchio, che fa appello al buon senso, alla coesione e al senso di appartenenza al proprio paese per poter preservare il patrimonio di tutti i concittadini.