Centro sanitario intitolato a Valeria Mella: lettera di ringraziamento del Vescovo della Diocesi di Bekopaka in Madagascar



Avezzano – Il cuore grande di Valeria Mella sta portando a grandi atti d’amore e di riconoscenza. La giovane di Avezzano, scomparsa su Monte Velino il 24 gennaio assieme a Gianmarco Degni, Tonino Durante e Gian Mauro Frabotta, aveva un grande sogno: quello di aiutare i meno fortunati e voleva dare soccorso al popolo d’Africa.

Il desiderio di Valeria si è realizzato qualche tempo fa grazie all’apertura di un centro sanitario in Madagascar, realizzato grazie ai contributi di molte persone che hanno lavorato affinché il sogno della giovane e generosa escursionista divenisse realtà.

Ora, a distanza di qualche mese, giunge all’Africa mission della Cattedrale di Avezzano una lettera di ringraziamento da parte di Gustavo Bombin Espino, Vescovo della Diocesi di Bekopaka, in Madagascar. Dopo aver chiesto scusa per il ritardo col quale scrive, il Vescovo Espino rivolge a tutti i ringraziamenti personali e di tutta la Diocesi che guida.

Il vostro contributo” scrive sua eccellenza “per il dispensario presso la missione di Bekopaka rappresenta un incoraggiamento per la comunità cristiana e per la Diocesi. Ancora grazie mille!“.

LEGGI ANCHE

Il dispensario nella missione Bekopaka sogno di Valeria Mella e il grazie di Suor Marie Jeanne Razanabao