Celano, Cotturone (Pd): “La riqualificazione del quartiere “Coste Aia” non si trasformi in una occasione persa ma sia compiuta”

Celano  – La riqualificazione di “Coste Aia” non si trasformi nella ennesima occasione persa ma sia compiuta e preveda anche il rifacimento dei marciapiedi unitamente ad un elevato standard di elementi di arredo e decoro urbano”, questo è quanto auspica il segretario del Partito Democratico di Celano, Calvino Cotturone, relativamente ai lavori in fase di ultimazione del centralissimo quartiere cittadino.

Da circa un anno sono in corso le opere di rifacimento delle condotte idriche e fognanti di servizio e a queste dovrebbe seguire, già nelle prossime ore, dopo diversi giorni di blocco, dovuti presumibilmente alla situazione che ha investito i vertici della amministrazione comunale, la pavimentazione stradale con la contestuale chiusura del cantiere. Quello che però subito salta agli occhi, afferma Cotturone, è la totale assenza di una progettazione organica di interventi che riguardino le opere di rifinitura relative alla realizzazione di marciapiedi che renda completa e tangibile la riqualificazione stessa. Sono decenni che questo quartiere aspetta il miglioramento urbano, nei giorni scorsi abbiamo avuto modo di dialogare con diversi residenti i quali hanno espresso forti perplessità circa l’ipotesi di una opera pubblica che rischia di rimanere incompiuta”.

Come Partito Democratico, conclude la nota, ci rivolgiamo al commissario prefettizio affinché, accogliendo le richieste dei cittadini, trovi da subito, le migliori soluzioni per arrivare a un reale completamento della riqualificazione di Coste Aia che dia il giusto prestigio e decoro al quartiere”.

Fonte: Comunicato stampa Partito Democratico di Celano