Celano. Conferenza stampa dell’Assessore alla Cultura dott.ssa Antonella De Santis e di Geltrude Di Matteo, Direttrice del Castello Piccolomini



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Celano – Nella suggestiva cornice medievale del Castello Piccolomini si è svolto l’incontro con i mass media organizzato dall’Amministrazione comunale di Celano. Nell’occasione è stato presentato ufficialmente il ricco calendario degli eventi estivi “ADARTE”, musica teatro e solidarietà nel centro storico.

Il cartellone, che presenta appuntamenti e artisti di fama nazionale è stato curato dall’Assessore alla Cultura Dott.ssa Antonella De Santis, la quale nel corso dell’incontro ne ha sottolineato ed illustrato ampiamente i contenuti, soffermandosi su alcuni ospiti illustri, quali Michele Placido, impegnato con lo spettacolo “in viaggio con Dante” in un’anteprima nazionale, Peppe Servillo, con un ricordo di Lucio Dalla, il batterista Roberto Gatto che presenta il suo ultimo lavoro, e Maurizio Battista sempre alla ricerca degli aspetti più spassosi e dissacranti nello show “Che Paese è il mio Paese”, e si è soffermata anche sulle anticipazioni a proposito del Premio Beato Tommaso Da Celano che in questa edizione avrà come sottotitolo “il sorriso della solidarietà”.

Presentato anche il nuovo logo CU-CE (Cultura-Celano) dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Celano. Ampio spazio poi è stato dedicato al nuovo protocollo d’intesa firmato tra il Comune di Celano e il Ministero della Cultura – Direzione Regionale Musei d’Abruzzo. Nel corso dell’incontro l’assessore De Santis e la Dott.ssa Geltrude Di Matteo, Direttrice del Castello Piccolomini, hanno evidenziato come la firma dell’importante convenzione, attesa da quasi vent’anni e voluta fortemente dall’Assessore De Santis e dal Sindaco Santilli, sia un evento da definire storico per la comunità locale e l’inizio di una fattiva collaborazione tra i due Enti.

Per l’assessore De Santis il protocollo, che è uno dei punti più qualificanti del programma culturale già presentato a gennaio, andrà a regolare con nuova linfa ed idee i rapporti tra il Comune e la Direzione Regionale dei Musei. La Dott.ssa Di Matteo ha sottolineato, in particolare, come l’accordo colmi quella lacuna che si era creata tra il Castello e la comunità Celanese e richiede collaborazione fattiva per creare progetti importanti e duraturi. Gli eventi proposti – ha aggiunto la Dirigente Di Matteo – sono ambiziosi e qualitativamente di livello, per cui sono stati condivisi con la Direzione Regionale Musei Abruzzo.

Ha partecipato alla conferenza stampa anche Davide Umilio, organizzatore di “Celano Corre e dona con AIL” che così si è espresso: “Celano non è solo un paese ricettivo ed accogliente, ma è anche un paese solidale. Parlando con l’AIL (Associazione Italiana Contro le Leucemie) abbiamo deciso di dare visibilità all’evento in modo da sensibilizzare le persone su queste tematiche e raccogliere i fondi per la ricerca, attraverso una camminata solidale, un urban trail nel centro storico e la proiezione del film “Cosa sarà”. L’evento AIL ha da subito trovato ampio sostegno da parte del primo cittadino Santilli e dell’Assessore De Santis, che hanno confermato grande sensibilità ed interesse verso queste iniziative di solidarietà.

Comunicato stampa Comune di Celano