Celano città cardioprotetta, Sindaco Santilli: “13 defibrillatori, uno per ogni quartiere”

Celano – Sono 13 i defibrillatori installati a Celano che dimostra di essere, a tutti gli effetti, una città cardioprotetta. Ogni quartiere del centro marsicano, infatti, ha una sua postazione DAE. “Era il punto focale del programma elettorale dell’attuale vicesindaco Piero Ianni” scrive il Sindaco Settimio Santilliche l’amministrazione ha sposato in pieno“.

Il Vicesindaco Ianni ha messo a punto anche corsi di formazione gratuiti per consentire a tanti cittadini di essere pronti ad ogni evenienza e, quindi, essere preparati a prestare soccorso attraverso l’uso corretto dei dispositivi presenti in città. “Proprio per questo è l’intera cittadinanza a doversi sentire responsabile del loro buon mantenimento e custodia” scrive il primo cittadino. Celano gode, quindi, di una rete di dispositivi DAE (defibrillatori automatici esterni) sempre visibili e accessibili a tutti H24 ed installati nei seguenti luoghi:

  • DAE1 – Piazza IV Novembre
  • DAE2 – Piazza Sant’Angelo
  • DAE3 – Piazza Aia
  • DAE4 – Coste-Madonnine
  • DAE5 – Rione Campitelli
  • DAE6 – Scuola G. D’Annunzio
  • DAE7 – Borgo Bussi
  • DAE8 – Rione Crocifisso
  • DAE9 – Rione Vaschette
  • DAE19 – Cittadella dello Sport
  • DAE11 – Zona Cimitero-Gole
  • DAE12 – Borgo Strada 14
  • DAE13 – Borgo Ottomila

Non c’è nulla di scontato in questo progetto perché si parla di salute pubblica, di prevenzione, di tutela, di partecipazione sociale e soprattutto di cambiamento culturale” spiega Santilli “Quindi, dopo l’inaugurazione dei primi due defibrillatori di Borgo Strada 14 e della Scuola D’Annunzio, nei prossimi giorni ci sarà il taglio del nastro, aperto a tutti, anche per gli altri 11. A seguito inoltre della importante partecipazione ai corsi di formazione gratuiti, svolti dalla scuola “Sapere Aude Alta Formazione” nei mesi di luglio ed agosto, l’amministrazione comunale ha deciso di proseguire in questo percorso culturale, aprendo un nuovo avviso pubblico di partecipazione ai corsi formazione per l’utilizzo del defibrillatore. Nei prossimi giorni saranno comunicati nuovi aggiornamenti in merito“.

Leggi anche