Celano celebra la Giornata contro la violenza sulle donne ricordando Norma Cossetto



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Celano – “La Giornata internazionale contro la violenza sulle donne quest’anno assume un significato particolare, ancora più importante e le iniziative che il Comune di Celano organizza rappresentano un momento di riflessione volto a rinnovare l’impegno nella battaglia per vincere qualsiasi forma di violenza, discriminazione e sopraffazione verso le donne. Questo evento nasce dalla convinzione che la violenza nei confronti delle donne sia soprattutto un problema culturale”.

Con queste parole Silvia Morelli, presidente del Consiglio comunale e delegata ai servizi sociali, riconferma la volontà dell’Amministrazione comunale di Celano, ancora una volta in prima linea, nel voler riconfermare il forte no ad ogni forma di violenza.

La Giornata del 25 novembre quest’anno, infatti, sarà caratterizzata da un programma incentrato sulla figura di Norma Cossetto, la giovanissima studentessa di origine istriana, torturata e uccisa dai partigiani jugoslavi per un suo presunto legame con il fascismo. La sua storia è emblematica dei drammi e delle sofferenze delle donne dell’Istria e della Venezia Giulia, colpevoli di essere mogli, madri, sorelle o figlie di persone ritenute condannabili dal regime. Per commemorare la memoria della giovane studentessa sono molti i riconoscimenti a lei attribuiti e in particolare quello del 205 quando l’allora Presidente della repubblica Ciampi le conferì la medaglia d’oro al merito civile.

Tutte le persone – dice Divina Cavasinni – consigliere comunale, con delega alla disabilità, famiglia, centro Peter Pan e casa dei Sogni – hanno la stessa dignità e lo stesso diritto di essere felici, indipendentemente dal loro genere, dalla loro religione, dal loro orientamento sessuale e dalle loro convinzioni politiche. Le donne sono più vulnerabili ed esposte a una violenza che può assumere forme diverse e questo rende ancora più necessario, quest’anno, promuovere iniziative per aumentare la consapevolezza su questo tema”.

Il programma del 25 novembre, predisposto dall’Amministrazione comunale di Celano, si articolerà in questo modo: si inizia alle ore 9,30 con l’installazione delle “scarpette rosse” sulla scalinata del Comune; alle ore 10 nella sala consiliare del Municipio, dopo i saluti istituzionali ci sarà la proiezione del documentario su Norma Cossetto e l’intervento della prof.ssa Maria Ballarin.

Alle ore 11 uno dei momenti clou della celebrazione con l’apposizione presso la Sala consiliare della targa commemorativa a ricordo di “Norma Cossetto”. Alle ore 11,30 con l’intervento di Anna Paola Faenza Past president FIDAPA BPW Italy-Sez. AZ verrà illustrata La carta dei diritti della bambina: Uno strumento per prevenire la violenza fin dall’infanzia’’; alle ore 16,30 Fiaccolata contro la violenza sulle donne, con il raduno e partenza previsti dalla scalinata del municipio e arrivo alla panchina rossa situata presso il parco delle rimembranza.

Dalle ore 10,00 fino e fino al termine della fiaccolata in Piazza IV novembre dalla Protezione civile sarà allestito un gazebo per la raccolta fondi con vendita delle candele rosse realizzate dai ragazzi dell’ANFFAS Centro Peter Pan in Piazza IV novembre.

Celano celebra la Giornata contro la violenza sulle donne ricordando Norma Cossetto
Celano celebra la Giornata contro la violenza sulle donne ricordando Norma Cossetto
Comunicato stampa Comune di Celano


Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di