Cavalla incinta uccisa da un colpo di arma da fuoco a Cappadocia, Sindaco Lorenzin: “si cerca il responsabile”



Cappadocia – Una cavalla incinta è stata trovata senza vita nel territorio comunale di Cappadocia. L’animale, a quanto pare, è stato ucciso da un colpo di arma da fuoco. Un episodio che il Sindaco di Cappadocia, Lorenzo Lorenzin, depreca senza mezzi termini sottolineando come l’amministrazione sia da sempre attenta alla componente ambientale e faunistica del territorio, considerandola una grande risorsa.

Il primo cittadino spiega che la cavalla potrebbe essere un animale allo stato selvatico oppure di proprietà di un abusivo. Non si conoscono le ragioni per le quali qualcuno avrebbe sparato alla cavalla, per questa ragione le forze dell’ordine sono già al lavoro per cercare di capire cosa sia accaduto e di trovare la persona responsabile dell’accaduto. “Personalmente e umanamente” dice Lorenzin “mi dispiace molto e posso garantire un impegno ancora maggiore“.



Leggi anche