Casa occupata, la giovane rom a Mattino Cinque: “La casa era disabitata”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – “In questa casa non ci abitava nessuno da anni: il signor Giovanni non c’è mai stato; è venuto pochi giorni dopo l’occupazione”. E’ quanto ha dichiarato ai microfoni di Mattino Cinque la giovane mamma rom, che da qualche settimana vive nell’appartamento popolare di Avezzano mentre la famiglia a cui era regolarmente assegnato era fuori casa per lavoro.

“Non si può nemmeno più andare a lavorare” ha dichiarato Giovanni Di Marco, che insieme a moglie e tre figli vive dall’8 marzo in hotel a spese del Comune.

“Abbiamo provveduto immediatamente – ha dichiarato il Sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio – attraverso la polizia municipale alla restituzione dell’appartamento, poi però c’è stata nuovamente l’occupazione: si tratta di un fenomeno che in ogni caso riguarda tutta Italia”.

“Saranno effettuate tutte le verifiche – conclude – per capire se realmente la famiglia utilizzava o meno l’alloggio”.



Lascia un commento