fbpx
domenica, 28 , Febbraio

“L’Eccellenza deve ripartire”, il gruppo social fa rumore nelle stanze dei vertici calcistici

Rimbalzo di responsabilità tra gli alti vertici del calcio, che ancora, dopo 4 mesi, si interrogano sulla ripresa dell'Eccellenza, non arrivando mai ad una...

Prima pagina

Caruscino tra nuove costruzioni e case di pregio angoli di strada nel degrado, senso civico, decenza e decoro urbano

Avezzano –  Caruscino, quartiere di Avezzano in piena espansione edilizia, mostra anche il volto del degrado.
All’angolo nel quale si incrociano due fra le strade principali del quartiere, via Filippo Brunelleschi e via Michelangelo Buonarroti, a pochi metri di distanza da case di pregio e nuove costruzioni, su un terreno adiacente la strada, giacciono abbandonati rifiuti di vario genere.
Il sito in questione presenta oltre ai rifiuti, erba incolta ed un totale stato di abbandono. La zona è frequentata da famiglie che vi transitano a piedi con bambini al seguito, persone che portano fuori il proprio animale domestico e anche da sportivi che praticano attività motoria individuale.
A pochi passi dall’area è situata la scuola superiore Istituto agrario A. Serpieri con il conseguente quotidiano passaggio di studenti e personale scolastico.

I rifiuti seppur non pericolosi hanno un notevole impatto sulla decenza e sul decoro urbano. Bottiglie vuote, scatole, cartacce ed erba incolta fanno bella mostra in una zona che negli ultimi anni ha visto ampliarsi il numero dei residenti grazie all’edificazione di nuove abitazioni.
La tutela dell’ambiente non si persegue solo con le grandi campagne di sensibilizzazione ma anche con le azioni quotidiane, col semplice gesto di non gettare i rifiuti in luoghi non consoni a contenerli. (R.F.)

 

Latest Posts

Ultim'ora