Carabinieri forestali cercano furbetti dei rifiuti, ma scoprono spaccio e ricettazione nella Marsica



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Marsica – I Carabinieri forestali appostati per sorprendere i furbetti dei rifiuti, scoprono spaccio nella Marsica. Sorpreso anche marocchino con orologi rubati.

Erano a caccia di furbi che abbandonano rifiuti nelle campagne del Fucino, ma hanno sgominato un traffico di sostanze stupefacenti tra Celano e alcune frazioni di Avezzano.

I carabinieri forestali della stazione di Avezzano hanno arrestato un marocchino di 28 anni senza fissa dimora, che secondo quanto appreso dormiva sotto un ponte della Strada 36 a Borgo Ottomila, e, denunciato un 29enne sempre del Marocco, che dormiva in una cella frigorifera abbandonata.

Il primo è stato trovato in possesso di cento grammi di hashish, mentre il secondo deve rispondere di ricettazione essendo stato trovato con alcuni orologi e altri oggetti ritenuti provento di furto, oltre che con dieci grammi di hashish.
I militari sono arrivati ai due dopo aver identificato, nei giorni scorsi, un altro marocchino di 37 anni, che dimorava in un immobile fatiscente in località La Stanga, vicino Celano, arrestato per spaccio di droga, che trasportava in bicicletta.



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di