Capistrello, Emiliana Salvati puntualizza la sua posizione su una discussione politica nella quale suo malgrado si ritrova coinvolta

Capistrello – Riceviamo e pubblichiamo la precisazioni del consigliere comunale Emiliana Salvati in cui puntualizza la sua posizione in una querelle politica nella quale si ritrova coinvolta sua malgrado.

Sono all’opposizione, ma non è, la mia, una opposizione sterile che si limita ad ergere barricate contro qualsiasi posizione. Come è caratteristica propria del mio operato, non solo politico, la mia è una opposizione costruttiva: sono a favore di ciò che ritengo sia effettuato nel bene di Capistrello, sono contraria e mi oppongo fermamente nel momento in cui ritengo che alla base delle proposte politiche non vi sia il bene del nostro paese.

I giochetti correntizi e di potere non mi appartengono, tanto più che le posizioni interne ai partiti riguardano unicamente logiche distanti e differenti da quelle amministrative, ed io sono, per mandato popolare ricevuto, un’amministratrice.

Chi, poiché sembra questo l’interesse, all’interno del PD vuole sapere la mia posizione politica, sappia che sono convintamente parte di Fratelli d’Italia e che mi interfaccio ai vari livelli, per il bene della Marsica e della mia comunità, con le legittime rappresentanze elettive territoriali, nello specifico con il consigliere provinciale Gianluca Alfonsi e con il consigliere regionale Mario Quaglieri.