Candidature ad Avezzano: “Chi ha ruoli in associazioni deve prima dimettersi”



Avezzano. Riceviamo e pubblichiamo da Stefano Chichiarelli, consigliere comunale di opposizione del Comune di Avezzano. 

Apprendo dalla Vostra testata giornalistica delle, a quanto pare certe, candidature del Dott. Addari, presidente della Lilt, e di alcuni importanti esponenti del direttivo della pro loco cittadina.

Francamente mi dispiacerebbe se il nome di due associazioni di tale importanza venisse anche solo lontanamente e velatamente utilizzato durante la campagna elettorale, non mi interessa a favore di chi, e ritengo che, qualora tali notizie fossero veritiere, i soggetti interessati abbiano il buon senso di dimettersi, con effetto immediato, dalle loro cariche associative, essendo la loro posizione, relativamente ad una candidatura, se non incompatibile, quantomeno inopportuna.
La Lilt e la pro loco sono due realtà importanti per il nostro territorio, nelle quali ripongono la propria fiducia migliaia di cittadini di ogni schieramento politico e non si può permettere che esse vengano trasformate, di fatto, in partiti politici o in associazioni “partigiane”.



Leggi anche

Lascia un commento