Candidato 5 Stelle, ad Avezzano spunta il nome di Rosanna Bisi



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. In attesa delle amministrative della prossima primavera è partito già da tempo il toto sindaco ad Avezzano. Tanti i nomi che in questi giorni sono stati buttati dentro un grande calderone dove, non si sa se è un caso o meno, manca solo un “designato”. E cioè, il candidato del Movimento Cinque Stelle.

Oltre all’attuale sindaco Gianni Di Pangrazio, appoggiato dal Pd di Avezzano come dai suoi sostenitori che nelle scorse elezioni sono stati la sua arma vincente (elettori esponenti di varie liste civiche), ci sono i nomi di Leonardo Casciere, il noto avvocato del foro di Avezzano, Roberto Verdecchia, altro storico avvocato avezzanese, attuale assessore all’Ambiente e Fabrizio Amatilli, architetto esponente del Pd, attuale assessore alle Politiche sociali e allo Sport.

La destra non ha ancora un suo esponente di spicco. Come è stato ribadito dal consigliere regionale Emilio Iampieri (Forza Italia), in occasione della visita ad Avezzano dell’onorevole Fabrizio Di Stefano, nella scelta un peso lo avrà anche l’onorevole celanese Filippo Piccone, in quanto “per vincere bisogna fare squadra e c’è bisogno della forza di tutti”. Ma la cosa continua a non andare giù a qualche politico avezzanese “più vecchio stampo di altri”.

La scelta ricadrà su Felicia Mazzocchi, attuale consigliere provinciale? Oppure sull’altro candidato, di cui si parla già da tempo, Gabriele De Angelis? L’ex assessore del Comune, che tutti ricorderanno per l’attivazione del progetto del Microcredito, di cui ancora non si conoscono però alleanze ed eventuali coalizioni, in tempi non sospetti salutò cordialmente il sindaco che lo aveva attaccato sulla manutenzione delle strade della città.

Chi appoggerà Ezio Stati? Padre di Daniela, uscita a brutto muso dal Comune di Avezzano, sbattendo la porta a Di Pangrazio e al suo modo di far politica sempre al fianco del fratello Giuseppe Di Pangrazio (presidente del consiglio regionale)? Ancora non si sa. Ma si sa, le migliata di voti della famiglia Stati fanno gola un po’ a tutti.

Potrebbe esserci anche Tiziano Genovesi, che ha portato la voce di Salvini anche ad Avezzano oltre a Nazzareno Di Matteo, candidato anche alle scorse elezioni, imprenditore che vanta l’appoggio del mondo dello Sport della città.

E dunque. Dalla nutrita rosa, solo un nome manca. Quello dei 5 Stelle. A quanto pare, chi si aspettava la candidatura di Giorgio Fedele, lo studente trentunenne di giurisprudenza, portaborse del consigliere regionale Gianluca Ranieri, rimarrà deluso. Perchè la scelta, pare, sia orientata su Rosanna Bisi, una delle Organizer del Meetup “Amici del movimento 5 stelle di Avezzano”. Ma gli avezzanesi saranno disposti davvero a votare una milanese?

Pare che il nome sia spuntato dopo un incontro in gran segreto tra Leonardo Casciere e il giovane Fedele ma soprattutto dopo il passo indietro del portaborse che pare abbia la “mira” della Camera e non del palazzo di Avezzano.




Lascia un commento