Buone notizie dalla Saes di Avezzano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Si sono riunite le OO. SS., FIM-FIOM-UILM, la R.S.U. di stabilimento e la Direzione aziendale, per discutere i seguenti punti: andamento aziendale, riorganizzazione tecnica dei due siti, via Diesel e Via Nobel, e premi di risultato. Per quanto riguarda il primo punto dell’agenda, la Direzione ha comunicato l’andamento positivo del fatturato visibile già dal primo trimestre dell’anno, che porterà a chiudere il 2018 con una stima di circa 2 milioni di Euro in più rispetto al budget stabilito.

La Direzione ha altresì informato che, si è resa necessaria una riorganizzazione aziendale che prevede la suddivisione dei due siti di Via Nobel e Via Diesel nel seguente modo: in via Nobel resteranno le lavorazioni di getters tradizionali mentre in Via Diesel, nello stabilimento F5 (Rep. XXXX), in F4 SMA e getters innovativi. Questa riorganizzazione volta ad agevolare la gestione dei due siti produttivi non avrà nessun impatto a livello occupazionale.

Per quanto riguarda i premi di risultato, il buon andamento di quest’ultimo anno ha fatto si che le richieste delle OO.SS e della Direzione nei confronti della casa madre venissero accolte, pertanto oltre ad un Bonus che verrà erogato a Dicembre 2018, verrà ripristinato un premio di risultato, da siglare tramite accordo con la direzione, per gli anni 2019-20-21, lo stesso sarà oggetto di discussione nelle prossime settimane.




Lascia un commento