Boxe: l’avezzanese Di Berardino tenta l’assalto al Titolo Italiano dei pesi massimi



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Parte l’assalto di Ivan Di Berardino al Titolo Italiano dei pesi massimi. Il pugile avezzanese, il prossimo 24 novembre, contenderà la cintura con l’atleta cassinate Gianmarco Cardillo. La conferenza stampa di presentazione dell’evento si terrà domani, 10 ottobre, alle 12, in Comune.

Boxe: l'avezzanese Di Berardino tenta l'assalto al Titolo Italiano dei pesi massimi“Si tratta della sfida valevole per il Titolo italiano pesi massimi professionisti pugilato, attualmente vacante”, spiega Ivan Fiorletta,  organizzatore locale della manifestazione con la Asd Fiorletta boxe. L’organizzazione è a cura del tecnico ex pugile ed ex campione italiano, in collaborazione con la Boxe Loreni (noto organizzatore internazionale). I due sportivi ambiscono al titolo italiano ‘pesi massimi'”.

“Di Berardino affronterà Cardillo per una rivincita che si materializzerà a quattro mesi di distanza dal loro primo incontro”, continua Fiorletta, “i duellanti si sono affrontati a luglio a Cassino, dove il verdetto fu di pari tecnico, decretato alla fine della seconda ripresa per una ferita di Di Berardino. L’evento è riconosciuto dalla federazione pugilistica italiana e ha il patrocinio del Comune di Avezzano”.

Alla conferenza parteciperà l’assessore allo Sport Kathia Alfonsi. Per Cardillo ci sarà l’allenatore Giuseppe Tucciarone e il direttore sportivo William Tanzi. Per Di Berardino, oltre all’allenatore Fiorletta, ci sarà l’organizzatore e procuratore Mario Loreni.




Lascia un commento