Bocconi avvelenati nel Parco Nazionale d’Abruzzo: trovate carcasse di animali selvatici, potenziati i controlli ed unità cinofile antiveleno in azione



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Sono state rinvenute diverse carcasse di animali selvatici all’interno del Parco Nazionale d’Abruzzo nell’area dell’Olmo di Bobbi, dove l’orsa Amarena ed i suoi 4 cuccioli sono stati avvistati. La causa della morte degli animali è riconducibile al ritrovamento di alcuni bocconi avvelenati posizionati in quella zona.

Nell’area dell’Olmo di Bobbo sono stati potenziati i controlli dopo il sopralluogo e la bonifica della zona, da parte dei nuclei cinofili antiveleno dei Carabinieri Forestali.
A comunicare ciò è proprio il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise in una nota in cui parla anche dei plantigradi e della convivenza con essi.



Marianetti MED

VOUCHER REGALO DI MEDICINA ESTETICA: IL NATALE DI MARIANETTIMED

L’angolo del Beauty – Bellezza VOUCHER REGALO DI MEDICINA ESTETICA: IL NATALE DI MARIANETTIMED I soliti vestiti? Anche no, grazie. Quest’anno regala (o regalati) bellezza con i gift voucher di Medicina estetica. Quest’anno invece dei soliti regali, metti sotto l’albero una pelle più bella, giovane e luminosa grazie ai “buoni regalo” di MarianettiMED, la clinica