BCC Roma: domenica a Celano riunione dei soci della zona della Marsica, interessate 10 agenzie e 3.468 soci



Celano – Si terrà domenica 8 maggio, alle 10, a Celano, presso il Palazzetto dello Sport, in via della Torre, la riunione dei soci della Banca di Credito Cooperativo di Roma della zona della Marsica. L’evento è parte del ciclo di riunioni locali del 2022, tradizionali momenti di confronto tra la Banca e i suoi oltre 40.000 soci che riprendono dopo i due anni difficili che abbiamo alle spalle, condizionati dalla crisi pandemica. Al dibattito tutti potranno dare il proprio contributo alla riflessione su presente e futuro della Banca e delle comunità locali servite. Nella riunione verrà dato spazio anche all’illustrazione del positivo andamento della Banca nel corso del 2021. Nella zona della Marsica operano 10 agenzie BCC Roma, per un totale di 3.468 soci.

Più in generale, nel 2021 le 18 agenzie di BCC Roma presenti nella Regione Abruzzo – salite da poche settimane a 19, dopo l’apertura della nuova filiale a L’Aquila il 4 aprile scorso – hanno realizzato impieghi per 913 milioni di euro, cresciuti del 5,5% rispetto all’anno precedente; una raccolta diretta di 910 milioni di euro, cresciuta del 7,1%, una raccolta allargata di 1,2 miliardi di euro, l’8,3% più alta dell’ultimo anno.

Per poter partecipare è necessario, come da disposizioni governative, il Super Green Pass e l’utilizzo di mascherine FFP2. Verranno inoltre osservate tutte le misure necessarie a garantire lo svolgimento dell’evento in piena tranquillità. “Siamo felici di poter tornare ad organizzare queste riunioni in presenza, così da avere un contatto diretto e concreto con i soci e il territorio. Le riunioni locali rappresentano un prezioso momento di comunicazione, al quale attribuiamo da sempre un’importanza centrale, al fine di migliorare sempre più il servizio bancario e mutualistico”, ha commentato Francesco Liberati, Presidente di BCC Roma.

La Banca storicamente ha sempre creduto molto in questo territorio. Ne sono una testimonianza sia i numeri eccellenti dell’ultimo anno, dove abbiamo impiegato in Abruzzo più di quanto raccolto, sia l’apertura di una nuova filiale a L’Aquila, la terza in città, che si aggiunte a tutte le misure già varate negli anni per la ricostruzione della città, così come per sostenere il territorio abruzzese contro la crisi generata dalla pandemia. Anche alla luce delle sfide presenti e future, continueremo nel nostro ruolo di Banca di comunità, al sostegno di famiglie e imprese”, ha concluso Liberati.

Comunicato stampa BCC di Roma



Leggi anche