Avvistati diversi casi di sciami di api nella zona di Collelongo, l’assessore Venettacci “Non ucciderle, chiamare i Vigili del Fuoco”

Collelongo – Avvistati in questi giorni diversi sciami di api nella zona di Collelongo, l’assessore Rocco Venettacci raccomanda sui social  “di non ucciderle con interventi impropri! Avvisiamo subito i Vigili del Fuoco che provvederanno a recuperarle in poco tempo, le api sono fondamentali, sottolinea,  per la nostra vita! Non è uno slogan, è la realtà”.

Di fronte ad uno sciame bisogna stare calmi ed evitare movimenti bruschi. È importante sapere che le api che sciamano hanno un’indole docile e non sono particolarmente aggressive.
Prima di sciamare, infatti, riempiono le loro sacche melarie di scorte per poter provvedere ai bisogni dello sciame e proprio per questo motivo diviene loro impossibile pungere, perché per farlo dovrebbero piegare l’addome, che però è pieno di cibo.
Non sono, quindi, particolarmente pericolose. Ciononostante, bisogna lasciar fare agli esperti che sanno come maneggiarle. Le api, inoltre, sono specie protetta e non è consentito abbatterle.

Ne caso di avvistamento  si può contattare un qualsiasi apicoltore, un’associazione apistica o addirittura il 115, numero di emergenza dei Vigili del fuoco.
Essi dispongono, infatti, dell’elenco di tutti gli apicoltori operanti nella zona e potranno comunicare l’esigenza di recupero di uno sciame.