Avezzano si tinge d’Africa: al via il festival in strada di musica africana “Musica nera”



Avezzano – Avezzano si tinge d’Africa. Il capoluogo marsicano ospiterà, venerdì 2 e sabato 3 settembre, il festival in strada di musica africana “Musica Nera” nel corso del quale elementi della tradizione musicale africana si fonderanno per dar vita a uno spettacolo unico nel suo genere.CARTA INTESTATA

L’evento, che si terrà in via Garibaldi, è il risultato della collaborazione tra Corrado Giampietro, organizzatore della manifestazione, e Sekou Diabate, storico conduttore di Radio Città Futura. Nelle due serate, dedicate al grande patrimonio musicale africano, straordinari e fedeli interpreti della tradizione si esibiranno con i loro strumenti originali.

“Musica Nera” non sarà, però, solo uno spettacolo musicale. Il festival vuole, infatti, essere un piccolo ponte per accedere a una terra “fremente” e spesso insondabile per la mancanza di diffusione della sua materia originale. Talenti musicali unici, trasmessi e coltivati nelle rispettive famiglie di generazione in generazione, che emergono con grande fatica da un silenzio assordante.

Le loro storie, forti e commoventi sono annullate da un’indifferenza sempre più insidiosa, alimentata dalla paura dello straniero. L’ evento è patrocinato dal Comune di Avezzano.



Leggi anche

Lascia un commento