Avezzano, proclamati sindaco e consiglieri

Avezzano – Si è tenuta nel pomeriggio di oggi, al Castello Orsini, la proclamazione del sindaco Gianni Di Pangrazio e dei consiglieri eletti. Tra questi, sono quindici quelli che siederanno sui banchi di maggioranza: Fabrizio Ridolfi, Maria Antonietta Dominici e Carmine Silvagli (Azione Civica per Avezzano), Roberto Verdecchia e Lucio Mercogliano (Riformisti per Az), Ignazio Iucci, Domenico Di Berardino e Cristian Carpineta (Avezzano al Centro), Nello Simonelli e Alfredo Chiantini (Avezzano Città Territorio), Alessandra Cerone e Maurizio Seritti (Io sto con Avezzano), Alessandro Pierleoni (Uniti per Avezzano), Gianluca Presutti (Avezzano Libera), Ernesto Fracassi (Patto per la Marsica).

Tra i banchi di minoranza siederanno, invece, il candidato a sindaco sconfitto al ballottaggio Tiziano Genovesi con Alfredo Mascigrande e Iride Cosimati, Mario Babbo con Stefano Lanciotti e Lorenza Panei, Annamaria Taccone con Filomeno Babbo ed Antonio Del Boccio. A margine della proclamazione, il sindaco Gianni Di Pangrazio, visibilmente emozionato, dopo aver ringraziato il commissario Mauro Passerotti che ha “osato molto di più di quello che compete ai funzionari”, ha illustrato quelli che saranno i primi obiettivi della nuova amministrazione.

“Il primo problema da affrontare – ha detto – sarà quello sanitario. I contagi salgono, dobbiamo essere pronti per gestire e risolvere l’emergenza sanitaria. Questa Amministrazione, tutti i 24 componenti, saranno ricordati perché saranno coloro che riusciranno a costruire il nuovo ospedale di Avezzano. Lavoreremo, inoltre, per la realizzazione del nuovo Municipio e per le scuole. Questa sarà anche un’Amministrazione amica del lavoro: metteremo in campo tutte le energie possibili per rilanciare l’economia e apriremo uno sportello per il bonus 110%. Avezzano deve ripartire nel segno della correttezza istituzionale. Si dovrà lavorare tutti insieme, maggioranza e minoranza, per risolvere i tanti problemi della città”.