domenica, 11 , Aprile
spot_img

Prima pagina

Avezzano, fontane ornamentali “riattivate” dal Comune

Incarico per la manutenzione affidato ad una ditta esterna

Avezzano – Fontane ornamentali “riattivate” dal Comune. L’Ente ha affidato a una ditta esterna l’incarico per la manutenzione delle fontane di piazza Risorgimento, piazza Matteotti (chiosco), piazza Matteotti (marinai), piazza Torlonia, piazza San Pio X, via Marconi Liceo Classico, largo Enea Merolli in via Pagani, via Aquila, piazza Orlandini, via dei Fiori rotatoria, via delle Olimpiadi rotatoria, piazza F. Baracca in Cese e fontana via Mantegna a Borgo via Nuova.

Per tutte è prevista anche la sistemazione delle sonde di livello, la pulizia dei fari, il controllo dei componenti elettrici oltre all’inevitabile riempimento delle vasche con acqua. Si lavora, quindi, per l’arredo urbano per il quale la costanza e la continuità degli interventi è elemento fondamentale di cura, confidando nell’attenzione rispettosa che la stragrande maggioranza dei concittadini ripone verso questo comune patrimonio.

Le fontane ornamentali sono state realizzate in epoche diverse; tutte però hanno necessità costante di manutenzione e danno lustro al paesaggio cittadino. Quella di Piazza Torlonia, creata a fine ‘800 a completamento dell’omonima piazza, è dedicata al fautore dello storico prosciugamento del Lago del Fucino ed è uno dei principali monumenti cittadini. Ma anche le altre, realizzate in tempi più recenti, devono essere controllate frequentemente, pulite, difese da qualche atto di disattenzione e vandalismo (per fortuna raro). Sono un patrimonio storico ed estetico ormai parte dell’identità cittadina e dalla gestione particolarmente delicata. Ora con l’approvazione del bilancio e la dotazione dei fondi al settore il servizio è stato affidato all’esterno.

- Advertisement -

Promo Box



segnalate

TERRE MARSICANE VIDEO