Avezzano e Montegiorgio non si fanno male, termina 1 a 1 la sfida al Dei Marsi



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – In scena allo Stadio dei Marsi la gara valevole per la 12^ giornata del campionato di Serie D, girone F, tra un Avezzano in crescita ed un Montegiorgio entrato a suon di risultati fra le sorprese in positivo del torneo, saldamente al terzo posto in classifica.

L’Avezzano cerca continuità di risultati dopo la vittoria in trasferta di settimana scorsa a Porto Sant’Elpidio ed il Montegiorgio degli ex Di Nicola e Ferrante vuole portare a tre i successi consecutivi dopo le vittorie con Jesina e Vastogirardi.

I ragazzi di Liguori scendono in campo con carattere nel solito 4-2-3-1, con Gaeta riferimento offensivo supportato da Cancelli, Puglielli e Quatrana. 4-3-3 per i marchigiani di mister Baldassarri col tridente composto da Albanesi, Nasic e Mariani.

La prima rete di giornata arriva al 20′ dopo un’ottima iniziativa di Quatrana che con un rasoterra che attraversa l’area di rigore trova Cancelli sul secondo palo, il classe 2001 appoggia al centro per l’accorrente Romano Puglielli che deve solo spingere la sfera nel sacco, tap-in vincente e vantaggio biancoverde.
Gli ospiti pareggiano alla mezz’ora grazie ad un calcio di rigore che tanto farà discutere: Marchionni atterrato al limite dell’area, per il signor Fichera di Milano il contatto e dentro i sedici metri ed è dunque penalty. Sul dischetto si presenta proprio Marchionni che calcia alla perfezione sotto la traversa e annulla le distanze siglando la sua seconda rete in campionato.
Al 36′ Mariani prova ad impensierire Fanti con una botta da fuori ma il portiere devia prontamente il cuoio.
Subito dopo è l’Avezzano a sfiorare ancora il vantaggio, punizione di Quatrana a girare ma la traiettoria è di poco imprecisa.

Partono con il piede sull’acceleratore i marchigiani nel secondo tempo, al 51′ palo di Mariani dopo un tiro al volo dal limite con il portiere locale rimasto immobile e spiazzato.
Al 58′ i biancoverdi si rendono pericolosi direttamente da rimessa laterale, Di Gianfelice trova in area Gaeta che si gira e spara un destro imprendibile, la gioia dei tifosi sugli spalti è frenata solamente dal palo interno.
L’ultima occasione è ancora di marca locale, punizione di Franchi respinta nella zona di Sicari, il neo entrato tira a botta sicura con Mercorelli fuori dai pali ma non centra lo specchio.

Termina con il giusto risultato una gara equilibrata anche se rimangono i dubbi sul rigore concesso al Montegiorgio sempre più terzo in classifica a quota 21, l’Avezzano aggiunge un punto prezioso per la lotta salvezza e sale a 12.

IL TABELLINO DEL MATCH

AVEZZANO (4-2-3-1): Fanti (C); Di Gianfelice, Brunetti, Magri, Di Giacomo; Traditi, Kras; Quatrana (53′ Franchi), R. Puglielli (66′ Sicari), Cancelli (61′ Diop); Gaeta. A disposizione: Alonzi, Longo, Siragusa, De Angelis, De Costanzo, Ranalli. Allenatore: Andrea Liguori.

MONTEGIORGIO (4-3-3): Mercorelli; Lattanzi (77′ Aloisi), Ferrante, Baraboglia, Di Nicola; Marchionni (68′ Tempestelli), Omiccioli (C) (80′ Rozzi), Trillini; Nasic (95′ Zancocchia), Mariani, Albanesi (83′ Nepi). A disposizione: Marani, Gnaldi, Alighieri, Pampano. Allenatore: Gabriele Baldassarri.

Arbitro: Sig. Riccardo Fichera (Milano)
Assistenti: Sig. Cristiano Pelosi (Ercolano), Sig. Paolo Cozzuto (Formia)

Reti: 20′ R. Puglielli (A); 30′ Marchionni (rig.) (M)

Stadio: Dei Marsi di Avezzano.

 

Foto di Manuel Conti