Attivazione nuovo digitale terrestre nella Marsica, le date dello switch off comune per comune



Marsica – Un primo passaggio alla nuova tecnologia digitale terrestre si è avuto, come sappiamo, l’8 marzo scorso. Nei prossimi giorni, anche in Abruzzo, anche nella Marsica, è previsto il secondo e definitivo passaggio a questa nuova modalità di trasmissione. Entro il 1° luglio 2022, infatti, tutte le TV devono liberare le frequenze sulla banda 700 MHz che sarà destinata al 5G della telefonia mobile.

Nella prima fase si è passati all’HD per molti canali televisivi nazionali Rai, Mediaset e di altri operatori privati. Il passaggio successivo prevede uno switch off necessario per il processo di refarming, cioè la liberazione delle frequenze. Per ogni territorio si dovrà, nei prossimi giorni, provvedere alla risintonizzazione dei canali TV: se l’apparecchio non è compatibile, sarà necessario acquistare un apposito decoder. Secondo il calendario previsto, queste sono le date che interessano i comuni marsicani:

28 marzo Ovindoli
29 marzo Carsoli, Oricola, Pereto, Rocca di Botte
30 marzo Aielli, Avezzano, Balsorano, Bisegna, Canistro, Capistrello, Castellafiume, Celano, Cerchio, Civita d’Antino, Civitella Roveto, Collarmele, Collelongo, Gioia dei Marsi, Lecce nei Marsi, Luco dei Marsi, Magliano de’ Marsi, Massa d’Albe, Morino, Ortona dei Marsi, Ortucchio, Pescina, San Benedetto dei Marsi, San Vincenzo Valle Roveto, Sante Marie, Scurcola Marsicana, Tagliacozzo, Trasacco, Villavallelonga
31 marzo Balsorano, Opi, Pescasseroli



Leggi anche