Atletica, dopo il minimo nel martello Niccolò Martini si qualifica anche ai Campionati Italiani nel lancio del disco

Sulmona – Entrare nella lista dei migliori atleti in Italia è sempre una grande emozione, farlo in due specialità dell’atletica vale almeno il doppio.
Dopo tre settimane dalla qualificazione ai Campionati Italiani U18 nel lancio del martello, il lanciatore avezzanese dell’Atletica Gran Sasso Teramo, Niccolò Martini, ha ottenuto anche il minimo di partecipazione nel lancio del disco. 

Durante la seconda fase regionale dei Campionati di Società della categoria Allievi che si sono svolti a Sulmona, infatti, Niccolò ha fatto cadere l’attrezzo a 39.96 m, vincendo la gara, migliorando il suo personale di 48 cm e superando la misura di 39.50 fissata dalla FIDAL per entrare nella start list della massima rassegna nazionale di categoria.

Alla felicità dell’atleta, che ha raggiunto il suo secondo obiettivo stagionale, si unisce quella dei suoi compagni di allenamento della FD Athletics Academy e del suo allenatore, nonché fratello maggiore, Diego Martini.

Ora la voglia di far bene e mettersi in luce nella manifestazione di Agropoli, il prossimo 21 giugno, guiderà Niccolò nel mese di preparazione prima delle gare, per ora, più importanti della sua carriera.