Associazione Marsicana Produttori Patate. Intervista a Francesco d’Angelo, responsabile GDO GDS


Marsica – L’AMPP consolida la sua filosofia con risultati ragguardevoli e nuovi investimenti. La Nostra filosofia per i risultati raggiunti viene racchiusa in una frase che riportiamo sulle nostre confezioni: “L’ORIGINE FA LA DIFFERENZA”. Dopo anni di ricerca siamo fieri di annunciare che l’AMPP è a scaffale con patate che provengono da un percorso virtuoso di agricoltura sostenibile che valorizza le colture locali a parametri qualitativi e tecnologici altissimi. Grazie alla ricerca scientifica, condotta con un pool di agronomi e la collaborazione con Enti di ricerca (Università di L’Aquila ed il Crea) abbiamo selezionato le migliori varietà che restituiscono patate di eccezionale sapore e tenacità di cui necessitano le selezioni premium come le nostre. Coltiviamo le nostre patate in zone di montagna a 800 metri, vocate alla produzione pataticola, nel cuore dell’Italia all’interno dei parchi d’Abruzzo, grazie al clima particolarmente favorevole.

Con 400 produttori, nostri soci, l’AMPP consolida la filiera integrata e sostiene l’agricoltura italiana. Per favorire un’agricoltura sempre più innovativa e sostenibile offriamo assistenza tecnica ai produttori agricoli. Inoltre, forniamo supporti decisionali e indichiamo gli interventi agronomici più appropriati in relazione alle condizioni climatiche e colturali specifiche. Questo approccio si traduce in una catena di valore con ricadute positive su tutti i fronti:

Benefici economici e sociali – Ai soci produttori, con gli impegni di conferimento, viene garantito un prezzo minimo e una prospettiva di rapporto a lungo termine, si introducono modelli premiali di riferimento che incentivano la coltivazione delle patate di alta qualità e si promuovono programmi per migliorare le competenze degli agricoltori. La tracciabilità informatica, dall’individuazione del singolo produttore, del terreno di semina al prodotto finale nello scaffale della GDO, può essere individuato e controllato nei vari passaggi della filiera.

Benefici ambientali – Si favorisce la riduzione dei trasporti e delle emissioni di CO2, sono stati introdotti metodi di coltivazione di sostenibilità ambientale implementando metodiche di conservazioni tra le più evolute, siamo stati i primi in Italia ad utilizzare l’etilene come antigermoglio.

Questa in sintesi la nostra filosofia che ci ha portato ai risultati raggiunti in questi anni con oltre 400.000 quintali di patate gestiti. Inoltre stiamo ultimando nuove celle frigo per potenziare la nostra capacità di offerta sul mercato con prodotto italiano frigo conservato e disponibile per 10 mesi all’anno. Queste le nostre peculiarità e le nostre novità per i prossimi mesi.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Tutto pronto a Civitella Roveto per la Notte Bianca

Civitella Roveto – Tutto pronto a Civitella Roveto per l’attesissima Notte Bianca in programma per domani, mercoledì 10 agosto. Tanti gli eventi in programma che animeranno il paese a partire ...


Arte, musica e preghiera domani nel castello di Ortucchio

Ortucchio – La Pastorale del turismo dello sport e del tempo libero della diocesi, guidata dal direttore padre Riziero Cerchi, aderisce all’iniziativa della Cei «Ora ...

Arriva dalla Cina l’allarme per un nuovo virus: “mortalità al 70%, attacca fegato e reni”

Arriva dalla Cina l’allarme per un nuovo virus che per il momento ha infettato 35 persone in Cina, in particolare nelle province di Shandong e ...

La vita, le lotte e gli ideali di Romolo Liberale protagonisti dello spazio culturale a Luco dei Marsi

Luco dei Marsi – Voci, memorie, episodi di vita vissuta e condivisa che, attraverso lo sguardo diretto e l’esperienza personale dei narratori, tratteggiano la figura ...

L’attrice Giuliana De Sio stasera in scena a Celano con lo spettacolo “Favolosa”

Celano – Il teatro di Giuliana De Sio e la comicità di Sergio Sgrilli per il quarto appuntamento della seconda edizione del «Festival Adarte»: alle ...