Assegno temporaneo per i figli minori al via il 1° luglio

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 135 dell’8 giugno 2021, è stato pubblicato il decreto-legge n. 79/2021 che ha per oggetto: “Misure urgenti in materia di assegno temporaneo per figli minori“.

A decorrere dal 1° luglio 2021 e fino al 31 dicembre 2021, ai nuclei familiari che non abbiano diritto all’assegno per il nucleo familiare è riconosciuto un assegno temporaneo su base mensile.

L’assegno temporaneo è corrisposto per ogni figlio minore, in base al numero dei figli e alla situazione economica della famiglia attestata dall’ISEE. L’importo del contributo economico è maggiorato per i nuclei familiari con più di due figli o nel caso di figli disabili. Si riduce, invece, all’aumentare dell’ISEE. Il beneficio spetta a decorrere dal mese di presentazione della domanda e non concorre alla formazione del reddito.

Il beneficio medio riferibile alla misura per il periodo che va dal 1° luglio 2021 al 31 dicembre 2021 è pari a 1.056 euro per nucleo e 674 euro per figlio. La domanda si può presentare telematicamente all’INPS oppure presso i patronati entro il 30 giugno 2021. L’erogazione dell’assegno avviene mediante accredito su IBAN del richiedente oppure mediante bonifico domiciliato.