fbpx

Asl, Tordera risponde a clinica Di Lorenzo: “Applichiamo la legge senza eccezioni”

Avezzano – “La Asl non ha il potere di cambiare la legge e deve controllare che i privati agiscano secondo le disposizioni” Il menager ASL Tordera replica alla clinica di Lorenzo “Appichiamo la normativa non possiamo pagare prestazioni difformi, le leggi in materia si applicano a tutte le strutture della regione senza eccezioni né deroghe”

“La Asl non ha il potere di cambiare la normativa vigente e dunque è tenuta ad applicarla senza eccezioni per evitare di incorrere in responsabilità di natura legale e contabile”

Lo afferma il Manager della Asl, Rinaldo Tordera, in replica alle affermazioni della direzione della clinica ‘Di Lorenzo’ di Avezzano.

“La nostra azienda”, aggiunge Tordera, “si attiene alle disposizioni normative nazionali e regionali (delibera n. 611 del 2017) che non consentono di pagare eventuali prestazioni eseguite in modo difforme”

“I controlli ispettivi della Asl, in merito alla correttezza delle modalità seguite per l’erogazione delle prestazioni accreditate, servono proprio a verificare il rispetto della legge regionale”

“Pertanto, la decisione di ridurre l’importo degli stipendi ai dipendenti della Di Lorenzo è un fatto che attiene esclusivamente alla direzione della clinica”

“Va peraltro ricordato”, conclude Tordera, “che la normativa in materia si applica a tutte le strutture presenti sul territorio regionale senza eccezioni né deroghe”.

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend