ASD Pucetta, conferma in gialloblù di Marco Idrofano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa
L’ASD Pucetta è lieta di annunciare la conferma in gialloblù di Marco Idrofano per il quarto anno consecutivo. Classe ’86, fresco di matrimonio e appena tornato dal viaggio di nozze, nella passata stagione Idrofano è stato tra i più utilizzati a centrocampo da mister Giannini, mettendo a segno tre gol tutti decisivi contro il Tossicia, il Castelnuovo e a Pineto contro il Borgo Santa Maria. Idrofano ora è pronto a sposare ancora una volta la causa del Pucetta.”Prima di tutto mi preme salutare i ragazzi che sono andati via, specie per il il capitano Giovanni Bisegna, che era il nostro punto di riferimento. Parte della sua eredità come onere e onore spetterà a me. Come in tutti gli anni nel calcio questo è un periodo delle rivoluzioni. E’ normale, triste, ma questo è il calcio. Speriamo che chi arriverà non faccia rimpiangere troppo chi è andato via.”
Intanto sono partiti i lavori al campo di Antrosano e Idrofano analizza la situazione. “L’agonismo è sempre stata la nostra caratteristica e il campo in terra battuta indubbiamente ci aiutava. Con l’erba sintetica perderemo questa specie di vantaggio, magari potremo abituarci di più a giocare a calcio visto soprattutto che mister Giannini ama far giocare le sue squadre. E comunque in passato sul campi in erba e sul sintetico siamo riusciti a fare belle gare, per cui staremo a vedere.
Idrofano rispetto alla passata stagione, dove ha giocato principalmente in mediana, si prospetta un arretramento sulla linea difensiva. “Ho parlato con il mister con il quale, quando abbiamo lavorato in passato, ho giocato sempre come difensore centrale a parte l’anno scorso. E’ probabile che lui mi apprezzi di più nel ruolo di difensore e che quindi partirò come difensore centrale, comunque sono discorsi che faremo durante la preparazione estiva. Quale ruolo preferisco? Sono ruoli che mi divertono alla stessa maniera.