Articolo1 Avezzano, solidale col personale sanitario della Marsica, si unisce alla manifestazione di domani



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

AvezzanoArticolo UNO, sostiene l’iniziativa del sit-in della CGIL per la sanità marsicana e chiede l’intervento del Ministro Roberto Speranza affinché il governo affronti il problema, utilizzando le risorse europee e recuperando il territorio ad un ruolo centrale, dopo anni di scelte regionali sbagliate.

«Bello rivedere la Cgil di Avezzano in campo! Dopo anni di appannamento, finalmente si batte un colpo e questa volta a favore di un bene comune, come quello della salute. Giusto esprimere la solidarietà a tutto il personale sanitario che, con grande professionalità e abnegazione, svolge il suo ruolo nel curare ed assistere i pazienti.» È il commento di Mario Casale, esponente di Articolo Uno di Avezzano che aggiunge.

«La misura è colma! La sanità territoriale ormai è ingovernabile e la sua gestione comunale, marsicana e regionale mostra limiti pazzeschi. Il sit-in di domani è una grande occasione per sollecitare tutte le risorse umane disponibili per contribuire a costruire un servizio pubblico che sia veramente efficiente, senza l’apporto del privato.»