Arrivati a destinazione i farmaci raccolti a Luco dei Marsi per il popolo ucraino



Luco dei Marsi – Tra le numerose iniziative solidali che sono state avviate nel territorio della Marsica dopo lo scoppio della guerra in Ucraina, vi è una raccolta di farmaci. Pochi giorni dopo l’inizio del conflitto, infatti, presso la farmacia e presso la parafarmacia di Luco dei Marsi era possibile partecipare alla raccolta solidale di medicinali per la popolazione ucraina che, proprio a seguito della guerra, vive grandi difficoltà anche dal punto di vista sanitario.

Il Sindaco di Luco, Marivera De Rosa, rende noto che i farmaci raccolti in paese sono arrivati a destinazione. La dottoressa Coletta, come spiega il Sindaco, “si è adoperata in tutti i modi per dare un aiuto ai Colleghi impegnati in prima linea in Ucraina e nei punti di primo soccorso per la popolazione colpita dalla guerra, e con la Croce Rossa“. Ovviamente la De Rosa ringrazia la dottoressa ma anche tutta la popolazione luchese che ha partecipato alla raccolta. “Il piccolo contributo di ognuno di noi può fare una grande differenza per le persone, adulti e bambini, che in questo momento subiscono la violenza disumana della guerra“.

LEGGI ANCHE

Luco dei Marsi partecipa alla Rete per la Pace e raccoglie medicinali da inviare in Ucraina



Leggi anche