Arriva ad Ortucchio “Smanie” di Goldoni



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Ortucchio – La commedia italiana per eccellenza andrà in scena ad Ortucchio, presso il Castello Piccolominidomenica 12 agosto alle 21.45.

Lo spettacolo dal titolo “Smanie -una favola di ieri, di oggi e di domani”, “asciugato” dei personaggi secondari, vedrà sul palcoscenico i quattro protagonisti della celebre commedia di Carlo Goldoni: “Le smanie per la villeggiatura”, riadattata e diretta da Leonardo Bianchi.

Nei panni dei quattro personaggi principali dell’opera, Giacinta, Leonardo, Vittoria e Filippo, altrettanti attori, tutti uomini che interpreteranno anche i ruoli femminili: Leonardo Bianchi, Francesco Capalbo, Gian Maria Labanchi e Filippo Andreetto. Nel suggestivo scenario del Castello di Ortucchio, gli attori proietteranno in chiave anni ’60, una rappresentazione scritta nel 1761.
La scelta del periodo non è casuale, i “sixties” infatti sono gli anni della rivalità, nel campo della moda, di due stelle come Marilyn Monroe e Audrey Hepburn impersonificate da una Giacinta e una Vittoria vintage da contesto moderno. “E’ la moda – si legge nella sinossi dello spettacolo – il vizio, il capriccio, al centro del testo, e tutto ciò porterà agli scontri più smaniosi dei protagonisti”.  
In “Smanie” si analizza tutto il mondo del superficiale e tutto ciò che passa in secondo piano quando si dà importanza a quello che di superfluo c’è intorno a noi… “e quando si dà peso al superficiale, per forza di cose qualcos’altro passa in secondo piano”… anche l’amore?
N.R.



Lascia un commento