Aprile: il mese della vita



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Aprile è il quarto mese dell’anno in base al calendario gregoriano, e il secondo della primavera nell’emisfero boreale, dell’autunno nell’emisfero australe, conta 30 giorni e si colloca nella prima metà di un anno civile.

Aprile era consacrato a Cibele, figlia del Cielo e della Terra e madre degli Dei, nel cui onore i sacerdoti celebravano i misteri. Nell’antico calendario romano, prima della riforma di Numa Pompilio, era il secondo di dieci mesi e raccoglieva tre importanti festività: i Veneralia legati al culto della dea dell’amore e della fertilità femminile; i Cerealia, in onore di Cerere dea della fertilità della terra e della coltivazione dei campi; i Floralia, dedicati a Flora, divinità italica delle piante utili all’alimentazione, identificata in seguito come “dea della primavera”.

Leggenda vuole che in questo periodo Romolo tracciasse con l’aratro i confini della “città eterna” che prenderà da lui il nome. Nel calendario della Rivoluzione Francese si chiamava Germinale.

Secondo alcune interpretazioni, il nome deriva dall’etrusco Apro, a sua volta dal greco Afrodite, dea dell’amore, a cui era dedicato il mese di aprile. Secondo altre teorie, il nome deriva invece dal latino aperire (aprire) per indicare il mese in cui si “schiudono” piante e fiori. La campagna si veste a festa, le rondini fanno nell’aria profumata un gran chiacchierio e le campane di Pasqua annunciano la pace. “Aprile, dolce dormire” ma il contadino è all’opera nei campi. È il mese del risveglio, della gioia, del tepore e della vita.

Proverbi del mese:
Aprile non ti scoprire
April temperato non fu mai ingrato
Se piove ai quattro brillanti piove per 40 giorni
Tecchia d’aprile olio a barile
Aprile ogni goccia un barile

Avvenimenti di aprile:
1-1925 – In funzione a Milano il primo semaforo italiano
3-1973 – Prima telefonata da un cellulare portatile
6-1943 – Pubblicato “Il Piccolo Principe” -2009 – Terremoto dell’Aquila
7-1948 – L’ONU istituisce l’Organizzazione Mondiale della Sanità
12-1961 – Primo uomo nello spazio
14-1900 – La prima esposizione universale del Novecento
15-1912 – Affondamento del Titanic
18-1506 – Iniziano i lavori alla Basilica di San Pietro-1948 – Prime elezioni della Repubblica italiana
20-1964 – Ferrero produce il primo vasetto di Nutella
25-1945 – Milano e Torino liberate dall’occupazione nazifascista
26-1986 – Disastro alla centrale nucleare di Chernobyl
30-1975 – Finisce la guerra in Vietnam



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di

Lascia un commento