Appalti Tagliacozzo, tutti gli arrestati tornano liberi



Tagliacozzo – Il Tribunale del Riesame dell’Aquila ha annullato il provvedimento di custodia cautelare ai danni dell’ex Sindaco di Tagliacozzo, Maurizio Di Marco Testa, inizialmente finito in carcere e poi ai domiciliari nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Avezzano sugli appalti pubblici.  A riportarlo l’agenzia Ansa. Stessa sorte per il responsabile dell’ufficio tecnico del comune di Tagliacozzo, Gianpaolo Torrelli, l’architetto Carlo Tellone e l’assessore alla Cultura Gabriele Venturini. Anche per altri 5 imprenditori coinvolti nell’inchiesta i giudici hanno adottato lo stesso provvedimento. E’ atteso per domani, ad ogni modo, il deposito del provvedimento del tribunale della Libertà e dunque l’ufficializzazione della liberazione degli arrestati




Leggi anche

Lascia un commento