Antenna Paterno: “Il Sindaco (ancora) non mantiene la promessa”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – “Sono inesorabilmente trascorsi 90 giorni dall’installazione provvisoria dell’antenna per la telefonia mobile di Paterno e gli impegni solenni e scritti del sindaco di Avezzano ancora non sono assolti”.

E’ l’incipit di una nota stamoa inviata dal Comitato Spontaneo dei Cittadini di Paterno.

“Quanto assicurato dal sindaco nelle due riunioni ufficiali, 21 dicembre e 25 febbraio, deve essere ancora realizzato. Che si debba fare è cosa certa, e allora quanto ci vuole per avviare il tavolo con la Wind per la dislocazione ? A chi giova il trascorrere del tempo senza affrontare il problema ? Se l’amministrazione comunale, com è vero, è deputata  alla tutela dell’interesse pubblico generale, il sito deve essere individuato nel rispetto degli accordi presi”.

“I cittadini – conclude la nota –  non temono il trascorrere del tempo se non per il danno alla salute, e non dimenticano le promesse. Infatti non è certo il trascorrere del tempo che fa calare l’attenzione, anzi la motivazione è invariata e semmai si accentua. Verificheremo al Suap del comune che sia depositata la proroga all’autorizzazione provvisoria, che ricordiamo, deve essere espressa e, trascorso tutto questo tempo inutilmente, certamente non sarà tollerabile che passino ulteriori 90 giorni chiaramente”.




Lascia un commento